Secondo Protocollo

Attacco all’Iran: due parole agli amici americani

Ieri il mondo ha capito che Israele con l’Iran fa sul serio. La stampa internazionale ha scoperto (tardivamente, noi lo diciamo da un po’ qui e ancora qui) che in Azerbaijan ci sono basi israeliane pronte a colpire le centrali atomiche iraniane senza il bisogno di fare tanti giri o chiedere tanti permessi di sorvolo. Due ore e si è sugli obbiettivi. Punto.

Immediato il panico nella Amministrazione americana che da settimane conduce una campagna stampa contro Israele senza precedenti. Il Dipartimento di Stato americano ha fatto sapere subito di essere contrario a qualsiasi attacco che parta dall’Azebaijan (a dire il vero sono contrari a qualsiasi attacco) e ha “minacciato” Israele di gravi ripercussioni diplomatiche. Obama insiste con l’idea che l’Iran si possa piegare con le sanzioni. Bene, abbiamo visto con la Corea del Nord la “funzionalità” della politica di Obama. Due settimane fa Obama ordina di inviare subito aiuti alimentari alla Corea del Nord come premio per la loro rinuncia alla corsa al nucleare. Poi, una volta avuto i viveri, la Corea del Nord fa sapere di essere pronta a lanciare un missile che con molta probabilità è un test per un vettore a lungo raggio in grado di trasportare testate nucleari. E allora marcia indietro di Obama. Ieri ha ordinato di interrompere l’invio di qualsiasi aiuto alimentare alla Corea del Nord. Ergo, Obama è un fessacchiotto.

Con l’Iran il Presidente americano sta facendo la stessa figura fatta con la Corea del Nord. Crede alle aperture degli Ayatollah e nel frattempo cerca di convincere Israele (con le buone o con le cattive) a non attaccare. Secondo lui gli Ayatollah iraniani sono quasi sull’orlo della rinuncia al nucleare, come la Corea del Nord insomma. E’ curioso notare come due dei maggiori alleati degli USA, il Giappone e Israele, siano minacciati da olocausti nucleari e Obama continui a giocare con i soldatini di piombo. C’è qualcosa che non va in questo Presidente americano filo-islamico.

E allora vorrei spiegare ai cittadini americani quello che il New York Times non dice:

  1. Per Israele eliminare il nucleare iraniano non è un “gioco di guerra”. Israele rimarrebbe tranquillamente in pace con tutti. Per Israele eliminare il nucleare iraniano è una questione di sopravvivenza.
  2. Mentre il Presidente Obama gioca con i soldatini di piombo, l’islam integralista ha preso possesso di tutto il Nord Africa e si appresta a dare l’assalto all’Europa. Qualcuno ieri ha scritto che le “primavere arabe” sono il frutto della strategia di Obama. Bene, non c’è che dire, una bella strategia.
  3. Non contento di tutto questo il Presidente Obama abbandona letteralmente a se stesso il Kurdistan iracheno lasciando che Turchia e Iran faccino i loro porci comodi. Così l’ultimo baluardo iracheno non ancora sotto l’influenza iraniana viene abbandonato a se stesso (e agli iraniani).
  4. Che dire poi del Pakistan? Con la sua politica Obama sta consegnando l’unico paese islamico dotato di armi nucleari ai talebani. Non so come la penano i cittadini americani a riguardo, ma se ciò avvenisse l’11 settembre sarebbe una roba da niente rispetto a quello che possono fare i terroristi con armi atomiche.

Mi fermo qui perché altrimenti ci vorrebbe un articolo chilometrico per raccontare agli americani quanto è scellerato e incompetente il loro Presidente. Mi dilungo solo ancora un po’ per ricordare ai cittadini americani, da sempre colonne della democrazia, che tradire Israele come sta facendo il Presidente Obama significa tradire i valori fondanti della loro nazione e dello stesso loro vivere.

Si metta il cuore in pace il sig. Barack Hussein Obama, Israele farà quello che deve essere fatto senza chiedere niente a nessuno. Lo sappiano i cittadini americani. Lo farà per la sua sopravvivenza ma indirettamente lo farà anche per democrazia americana, mai così svilita come con questo Presidente.

Franco Londei

66 Comments

Click here to post a comment
  • Al dila’ della serie di assurde falsita’ (obama filoislamico, proprio lui che ha bombardato la libia, minaccia l’iran pone il veto al riconoscimento dello stato di palestina etc) e odiatore di israele (cui invece consente tutto come tutti i suoi predecessori) mi colpisce una frase:

    tradire Israele come sta facendo il Presidente Obama significa tradire i valori fondanti della loro nazione e dello stesso loro vivere.

    ma siamo sicuro che israele e usa (o occidente) abbiano valori identici?
    israele e’, unico tra gli stati cosiddetti occidentali, uno stato etnico.
    israele si definisce come stato ebraico, (nonostante piu’ del 25% dei suoi abitanti non sia ebreo e, se si considera l’intero territorio su cui israele governa il 50% nn e’ ebreo) se qualcuno osasse proporre negli usa di dichiararsi stato ariano verrebbe messo immediatamente in manicomio.
    dalla definizione di stato etnico derivano una serie di conseguenze, ad esempio le carte di identita’ diverse (provate a proporre negli usa di mettere sui documenti dei cittadini la religione o l’etnia!) nonche’ leggi assolutamente differenti e discriminatorie su tutto, dai permessi edilizi al servizio militare, dal diritto all’istruzione ai piu’ elementari diritti civili , ( in israele se un cittadino israeliano sposa un arabo nn puo’ vivere in quello stato, mentre un ebreo, non cittadino, puo’ trasferirvisi quando vuole, ora proviamo a pensare se negli usa un cittadino americano che sposa una donna di colore non avesse il permesso di vivere con lei a casa sua ma un bianco, di qualsiasi paese del mondo, potesse trasferirvisi quando vuole…impensabile!) e dulcis in fundu israele ancora oggi pratica un vero e proprio colonialismo, spostando popolazioni in territori occupati che per la legge internazionale non gli appartengono, cosa che per un qualsiasi paese occidentale sarebbe qualcosa di neppure lontanamente concepibile.
    insomma se si guarda alla sostanza, e non alla forma, usa e israele sono venere e marte, il primo e’ uno stato che vede nella assoluta uguaglianza dei propri cittadini, di qualsiasi razza, colore o religione, il suo elemento fondante, il secondo e’ uno stato etnico “per ebrei” in cui ai non ebrei si concede una parvenza di democrazia, in un ruolo subalterno e limitato, nella meta’ di stato che governa ufficialmente, e nessun diritto nella meta’ che governa ufficiosamente.
    altro che colonna dei valori occidentali!

  • Al dila’ della serie di assurde falsita’ (obama filoislamico, proprio lui che ha bombardato la libia, minaccia l’iran pone il veto al riconoscimento dello stato di palestina etc) e odiatore di israele (cui invece consente tutto come tutti i suoi predecessori) mi colpisce una frase:

    tradire Israele come sta facendo il Presidente Obama significa tradire i valori fondanti della loro nazione e dello stesso loro vivere.

    ma siamo sicuro che israele e usa (o occidente) abbiano valori identici?
    israele e’, unico tra gli stati cosiddetti occidentali, uno stato etnico.
    israele si definisce come stato ebraico, (nonostante piu’ del 25% dei suoi abitanti non sia ebreo e, se si considera l’intero territorio su cui israele governa il 50% nn e’ ebreo) se qualcuno osasse proporre negli usa di dichiararsi stato ariano verrebbe messo immediatamente in manicomio.
    dalla definizione di stato etnico derivano una serie di conseguenze, ad esempio le carte di identita’ diverse (provate a proporre negli usa di mettere sui documenti dei cittadini la religione o l’etnia!) nonche’ leggi assolutamente differenti e discriminatorie su tutto, dai permessi edilizi al servizio militare, dal diritto all’istruzione ai piu’ elementari diritti civili , ( in israele se un cittadino israeliano sposa un arabo nn puo’ vivere in quello stato, mentre un ebreo, non cittadino, puo’ trasferirvisi quando vuole, ora proviamo a pensare se negli usa un cittadino americano che sposa una donna di colore non avesse il permesso di vivere con lei a casa sua ma un bianco, di qualsiasi paese del mondo, potesse trasferirvisi quando vuole…impensabile!) e dulcis in fundu israele ancora oggi pratica un vero e proprio colonialismo, spostando popolazioni in territori occupati che per la legge internazionale non gli appartengono, cosa che per un qualsiasi paese occidentale sarebbe qualcosa di neppure lontanamente concepibile.
    insomma se si guarda alla sostanza, e non alla forma, usa e israele sono venere e marte, il primo e’ uno stato che vede nella assoluta uguaglianza dei propri cittadini, di qualsiasi razza, colore o religione, il suo elemento fondante, il secondo e’ uno stato etnico “per ebrei” in cui ai non ebrei si concede una parvenza di democrazia, in un ruolo subalterno e limitato, nella meta’ di stato che governa ufficialmente, e nessun diritto nella meta’ che governa ufficiosamente.
    altro che colonna dei valori occidentali!

  • per chi avesse ancora qualche dubbio:

    Fonti iraniane hanno confermato ad Al-Jazeera che il primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan ha consegnato agli iraniani una missiva dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in relazione al programma nucleare iraniano e degli sviluppi internazionali e regionali per quanto riguarda la Siria

  • per chi avesse ancora qualche dubbio:

    Fonti iraniane hanno confermato ad Al-Jazeera che il primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan ha consegnato agli iraniani una missiva dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in relazione al programma nucleare iraniano e degli sviluppi internazionali e regionali per quanto riguarda la Siria

  • @ribelle romano
    hai detto una serie di stronzate che dimostrano inequivocabilmente che sei un assiduo lettore di imfoballa
    1° sono gli arabi che occupano territorio ebraico. Noi ebrei eravamo in palestina quando il tuo amatoprofeta non era nemmeno nelle palle di suo padre e già Gerusalemme era la nostra capitale
    2° in Israele gli arabi hanno (purtroppo) gli stessi diritti degli ebrei e li usano per tradire la nazione. Logico che on possono fare il militare. Hanno persino una rappresentanza alla Knesset che non perde occasione per elogiare Hamas, cioè il nemico dello stato
    3° Israele è uno stato ebraico così come l’Iran o l’Arabia Saudita e tanti altri sono stati islamici. Non ci vedo niente di strano o di discriminatorio e soprattutto lontanissimo da uno “stato etnico”. Questa è una cazzata nazi-islamica di portata mondiale
    4° Obama è un filo-islamico come nessuno lo è stato fino ad ora e, per la cronaca, con la LIbia, con l’Egitto e con tutti gli altri non ha fatto altro che consegnare quei paesi alla fratellanza musulmana che con Gheddafi, Mubarak e compagnia belle erano fuorilegge. Cosa altro vuoi da un islamico?

  • @ribelle romano
    hai detto una serie di stronzate che dimostrano inequivocabilmente che sei un assiduo lettore di imfoballa
    1° sono gli arabi che occupano territorio ebraico. Noi ebrei eravamo in palestina quando il tuo amatoprofeta non era nemmeno nelle palle di suo padre e già Gerusalemme era la nostra capitale
    2° in Israele gli arabi hanno (purtroppo) gli stessi diritti degli ebrei e li usano per tradire la nazione. Logico che on possono fare il militare. Hanno persino una rappresentanza alla Knesset che non perde occasione per elogiare Hamas, cioè il nemico dello stato
    3° Israele è uno stato ebraico così come l’Iran o l’Arabia Saudita e tanti altri sono stati islamici. Non ci vedo niente di strano o di discriminatorio e soprattutto lontanissimo da uno “stato etnico”. Questa è una cazzata nazi-islamica di portata mondiale
    4° Obama è un filo-islamico come nessuno lo è stato fino ad ora e, per la cronaca, con la LIbia, con l’Egitto e con tutti gli altri non ha fatto altro che consegnare quei paesi alla fratellanza musulmana che con Gheddafi, Mubarak e compagnia belle erano fuorilegge. Cosa altro vuoi da un islamico?

  • In effetti caro “ribelle” lei dice un sacco di fandonie. Prima di tutto gli arabi possono sposare gli ebrei e prendere la cittadinanza israeliana. Ci sono decine di casi. Solo quando uno degli sposi è legato a un terrorista o ha avuto in passato episodi anti-israeliani questo non è possibile. Il militare gli arabi non lo fano perché sarebbe come mettersi una serpe in seno, questo anche un bimbo lo capisce e i Diritti non c’entrano niente. Se leiinvece non l ocapisce non posso farci niente.
    Di quali “prove genetiche” sta parlando. Si studi un po’ di storia, bastano le basi non c’è bisogno che faccia studi particolari.
    Per finire, in merito a Obama. Lei sa benissimo (perché lo sa, solo che cerca di strumentalizzare la cosa) che Obama è stato “costretto” a dare unamano a Isralee, dopo però che aveva parlato di tornare ai confini del 69, dopo che aveva dato a mann bassa alla ANP, dopo aver combinato tutti quei casini in Nord Africa, dopo essere stato a rendere omaggio ai fratelli musulmani non appena eletto, dopo aver aiutato la Turchia a passare da Stato laico a Stato islamico. Obaa se vuole essere rieletto (e spero che non lo sia) ha bisogno delle lobby ebraiche. PUNTO. Ma resta un bastardo filo-islamico.
    Per finire, se in Italia avessimo gli stessi diritti che ci sono in Israele le garantisco che staremmo tutti un sacco meglio

  • In effetti caro “ribelle” lei dice un sacco di fandonie. Prima di tutto gli arabi possono sposare gli ebrei e prendere la cittadinanza israeliana. Ci sono decine di casi. Solo quando uno degli sposi è legato a un terrorista o ha avuto in passato episodi anti-israeliani questo non è possibile. Il militare gli arabi non lo fano perché sarebbe come mettersi una serpe in seno, questo anche un bimbo lo capisce e i Diritti non c’entrano niente. Se leiinvece non l ocapisce non posso farci niente.
    Di quali “prove genetiche” sta parlando. Si studi un po’ di storia, bastano le basi non c’è bisogno che faccia studi particolari.
    Per finire, in merito a Obama. Lei sa benissimo (perché lo sa, solo che cerca di strumentalizzare la cosa) che Obama è stato “costretto” a dare unamano a Isralee, dopo però che aveva parlato di tornare ai confini del 69, dopo che aveva dato a mann bassa alla ANP, dopo aver combinato tutti quei casini in Nord Africa, dopo essere stato a rendere omaggio ai fratelli musulmani non appena eletto, dopo aver aiutato la Turchia a passare da Stato laico a Stato islamico. Obaa se vuole essere rieletto (e spero che non lo sia) ha bisogno delle lobby ebraiche. PUNTO. Ma resta un bastardo filo-islamico.
    Per finire, se in Italia avessimo gli stessi diritti che ci sono in Israele le garantisco che staremmo tutti un sacco meglio

  • si arrampica sugli specchi. Certo che “gli arabi non possono fare il militare” è una affermazione, voluta al 100%. Vede caro il mio “ribelle” lei paragona la situazione in Israele con quella occidentale per portare un “termine di paragone” (mi scusi il refuso). Ma Israele è uno stato in guerra da quando è nato e in guerra le leggi che riguardano la “difesa” sono chiaramente particolari. Certo, mi strugge il cuore che un povero arabo non possa fare carriera nell’esercito, ma se fa solo pochi metri può sempre passare da Hamas. Li una carriera (specie se ha il passaporto israeliano) c’è l’ha assicurata. Inmerito ai matrimoni, conosco la legge ma anche lei saprà (ma certo che lo sa) che vengono accettati matrimoni misti civili contratti fuori da Israele e la moglie (o il marito) acquisisce la cittadianza israeliana. Sono sempre più i casi di israeliani che si vanno a sposare a Cipro per questo. Infine, mi permetta di dirle che se lei giudica la democrazia israeliana (DEMOCRAZIA) da queste cose si vede che il suo odio è talmente radicato da vedere solo la scheggia e non il palo che ha nell’occhio. Ma tranquillo, lei continui pure a pensarla così. Mic a devo convincerla di niente……mi sembra già abbastanza convinto

  • si arrampica sugli specchi. Certo che “gli arabi non possono fare il militare” è una affermazione, voluta al 100%. Vede caro il mio “ribelle” lei paragona la situazione in Israele con quella occidentale per portare un “termine di paragone” (mi scusi il refuso). Ma Israele è uno stato in guerra da quando è nato e in guerra le leggi che riguardano la “difesa” sono chiaramente particolari. Certo, mi strugge il cuore che un povero arabo non possa fare carriera nell’esercito, ma se fa solo pochi metri può sempre passare da Hamas. Li una carriera (specie se ha il passaporto israeliano) c’è l’ha assicurata. Inmerito ai matrimoni, conosco la legge ma anche lei saprà (ma certo che lo sa) che vengono accettati matrimoni misti civili contratti fuori da Israele e la moglie (o il marito) acquisisce la cittadianza israeliana. Sono sempre più i casi di israeliani che si vanno a sposare a Cipro per questo. Infine, mi permetta di dirle che se lei giudica la democrazia israeliana (DEMOCRAZIA) da queste cose si vede che il suo odio è talmente radicato da vedere solo la scheggia e non il palo che ha nell’occhio. Ma tranquillo, lei continui pure a pensarla così. Mic a devo convincerla di niente……mi sembra già abbastanza convinto

  • ma quali armi atomiche e terroristi, ancora che credete a queste buffonate, fate piu pena voi che ancora date retta a queste “chiacchiere da circoletto”…fatela finita di convincere la gente che la guerra all’iran sia giusta, fateci vivere in pace, noi non siamo come voi. I terroristi non sono loro, i veri terroristi sono i giornalisti, chi nasconde la verità e racconta STRONZATE al mondo, e voi siete solamente dei burattini manipolati da queste menzogne. se davvero l’iran o qualsiasi altro stato arabo ( che come ben sapete sono ricchissimi) avessero voluto distruggere israele lo avrebbero fatto da un bel pezzo , invece no, non lo hanno mai fatto e nemmeno lontanamente pensato. fatevi un esame di coscienza prima di dare fiato alla bocca “tanto per”. gli ebrei sono ricchi, e come tali sono coccolati dalle grandi super potenze mondiali, ecco perche ogni settimana esce un nuovo nemico immaginario, fatela finita e pensate a vivere meglio. la guerra dovreste farla a chi gestisce la vostra vita, per niente libera ( come invece vi fanno credere). siete e siamo schiavi di un sistema che ormai ha preso il sopravvento da molto tempo, che ci ha portati a odiarci fra di noi, a spostare l’attenzione su cose assurde e surreali, c’è stata la guerra in iraq e le armi nucleari dove stavano? voi credete troppo a cio che vi fanno credere, aprite la mente ragazzi…non fermatevi alle apparenze, perche se le maggiori televisioni mondiali domani annunciassero che anche noi italiani siamo dei terroristi avremmo il mondo contro, è facile farsi manipolare. il popolo è fesso e abbocca facilmente. è stupido perche è trattato come stupido, ma in verita non siamo e non siete stupidi. ciao

  • ma quali armi atomiche e terroristi, ancora che credete a queste buffonate, fate piu pena voi che ancora date retta a queste “chiacchiere da circoletto”…fatela finita di convincere la gente che la guerra all’iran sia giusta, fateci vivere in pace, noi non siamo come voi. I terroristi non sono loro, i veri terroristi sono i giornalisti, chi nasconde la verità e racconta STRONZATE al mondo, e voi siete solamente dei burattini manipolati da queste menzogne. se davvero l’iran o qualsiasi altro stato arabo ( che come ben sapete sono ricchissimi) avessero voluto distruggere israele lo avrebbero fatto da un bel pezzo , invece no, non lo hanno mai fatto e nemmeno lontanamente pensato. fatevi un esame di coscienza prima di dare fiato alla bocca “tanto per”. gli ebrei sono ricchi, e come tali sono coccolati dalle grandi super potenze mondiali, ecco perche ogni settimana esce un nuovo nemico immaginario, fatela finita e pensate a vivere meglio. la guerra dovreste farla a chi gestisce la vostra vita, per niente libera ( come invece vi fanno credere). siete e siamo schiavi di un sistema che ormai ha preso il sopravvento da molto tempo, che ci ha portati a odiarci fra di noi, a spostare l’attenzione su cose assurde e surreali, c’è stata la guerra in iraq e le armi nucleari dove stavano? voi credete troppo a cio che vi fanno credere, aprite la mente ragazzi…non fermatevi alle apparenze, perche se le maggiori televisioni mondiali domani annunciassero che anche noi italiani siamo dei terroristi avremmo il mondo contro, è facile farsi manipolare. il popolo è fesso e abbocca facilmente. è stupido perche è trattato come stupido, ma in verita non siamo e non siete stupidi. ciao

  • che analisi dotta quella di caosMLK- Ma cosa hanno fatto, hanno aperto i manicomi?
    Dovreste regolamentare i commenti. Persone come queste non meritano di inserire commenti in uns ito come questo

  • che analisi dotta quella di caosMLK- Ma cosa hanno fatto, hanno aperto i manicomi?
    Dovreste regolamentare i commenti. Persone come queste non meritano di inserire commenti in uns ito come questo

  • x gibbo, non bisogna essere scienziati per capire certe cose, evidentemente tu sei stato abbastanza addomesticato da questi individui. detto questo ti saluto, buona fortuna amico

  • x gibbo, non bisogna essere scienziati per capire certe cose, evidentemente tu sei stato abbastanza addomesticato da questi individui. detto questo ti saluto, buona fortuna amico

  • per Aaron:

    non leggo infoballa.

    1° sono gli arabi che occupano territorio ebraico. Noi ebrei eravamo in palestina quando il tuo amatoprofeta non era nemmeno nelle palle di suo padre e già Gerusalemme era la nostra capitale

    il profeta lo odio, come odio tutti i fanatici religiosi. Voi erberi eravate in palestina prima? ammesso (ma gli studi genetici sembrano dire il contrario) che gli attuali ebrei fossero discendenti di quelli che 3000 anni fa erano in palestina…questo cosa conta? noi italiani eravamo in mezzo mondo 2000 anni fa, questo significa che possiamo tornarci? istria e croazia (ex dalmazia) erano italiane prima dell’arrivo degli slavi, questo significa che tra mille anni gli argentini discendenti dagli italiani possono tornarci? e prima degli ebrei chi c’era? la bibbia parla dell’arrivo nella terra promessa e delle guerre per conquistarla, quindi prima c’era qualcun altro…ha diritto a riprendersela? o la teroria, come sempre, vale solo per gli ebrei?

    2° in Israele gli arabi hanno (purtroppo) gli stessi diritti degli ebrei e li usano per tradire la nazione. Logico che on possono fare il militare. Hanno persino una rappresentanza alla Knesset che non perde occasione per elogiare Hamas, cioè il nemico dello stato

    dici una cosa e la smentisci: hanno gli stessi diritti – è logico che non possono fare il militare. come dire in usa i neri hanno gli stessi diritti, è logico che non possano fare il militare. se non possono fare cose permesse ai bianchi è chiaro che NON HANNO GLI STESSI DIRITTI.
    ancora: è parità che un americano, solo perchè di religione ebraica, possa tranquillamente trasferisi in israele e nessuno gli può dire nulla (ma anzi lo accolgono a braccia aperte) e un cittadino israeliano che sposa una palestinese (difatto anche essa cittadina di un territorio governato da israele) invece no? sono questi gli “stessi diritti”? non facciamo ridere i polli!

    3° Israele è uno stato ebraico così come l’Iran o l’Arabia Saudita e tanti altri sono stati islamici. Non ci vedo niente di strano o di discriminatorio

    appunto lo hai detto, come iran e arabia saudita, o come sud africa o la repubblica ariana del reich…non come gli usa, che considerano il definirsi ariani, ebraici, cristiani o musulmani come qualcosa di incompatibile con la democrazia, uno stato democratico è di tutti i cittadini, bianchi o neri, ebrei o cristiani. almeno nelle democrazie occidentali, cui israele assomiglia nella forma ma è opposto nella sostanza e, per tua stessa ammissione, è come iran e arabia saudita.

    4° Obama è un filo-islamico come nessuno lo è stato fino ad ora

    se è così perchè
    1) non ha bloccato le colonie come tutto il mondo e la legge internazionale chiede
    2) non ha bloccato gli aiuti militari a israele
    3) si è schierato UNICO PAESE AL MONDO ECCETTO ISRAELE contro il volere dell’onu sulla missione degli osservatori umanitari in cisgiordania?
    insomma obama continua ad appoggiare in sede onu israele, solo contro tutto il mondo, ma odia gli ebrei e ama i musulmani….sei tragicomico!!!

  • per Aaron:

    non leggo infoballa.

    1° sono gli arabi che occupano territorio ebraico. Noi ebrei eravamo in palestina quando il tuo amatoprofeta non era nemmeno nelle palle di suo padre e già Gerusalemme era la nostra capitale

    il profeta lo odio, come odio tutti i fanatici religiosi. Voi erberi eravate in palestina prima? ammesso (ma gli studi genetici sembrano dire il contrario) che gli attuali ebrei fossero discendenti di quelli che 3000 anni fa erano in palestina…questo cosa conta? noi italiani eravamo in mezzo mondo 2000 anni fa, questo significa che possiamo tornarci? istria e croazia (ex dalmazia) erano italiane prima dell’arrivo degli slavi, questo significa che tra mille anni gli argentini discendenti dagli italiani possono tornarci? e prima degli ebrei chi c’era? la bibbia parla dell’arrivo nella terra promessa e delle guerre per conquistarla, quindi prima c’era qualcun altro…ha diritto a riprendersela? o la teroria, come sempre, vale solo per gli ebrei?

    2° in Israele gli arabi hanno (purtroppo) gli stessi diritti degli ebrei e li usano per tradire la nazione. Logico che on possono fare il militare. Hanno persino una rappresentanza alla Knesset che non perde occasione per elogiare Hamas, cioè il nemico dello stato

    dici una cosa e la smentisci: hanno gli stessi diritti – è logico che non possono fare il militare. come dire in usa i neri hanno gli stessi diritti, è logico che non possano fare il militare. se non possono fare cose permesse ai bianchi è chiaro che NON HANNO GLI STESSI DIRITTI.
    ancora: è parità che un americano, solo perchè di religione ebraica, possa tranquillamente trasferisi in israele e nessuno gli può dire nulla (ma anzi lo accolgono a braccia aperte) e un cittadino israeliano che sposa una palestinese (difatto anche essa cittadina di un territorio governato da israele) invece no? sono questi gli “stessi diritti”? non facciamo ridere i polli!

    3° Israele è uno stato ebraico così come l’Iran o l’Arabia Saudita e tanti altri sono stati islamici. Non ci vedo niente di strano o di discriminatorio

    appunto lo hai detto, come iran e arabia saudita, o come sud africa o la repubblica ariana del reich…non come gli usa, che considerano il definirsi ariani, ebraici, cristiani o musulmani come qualcosa di incompatibile con la democrazia, uno stato democratico è di tutti i cittadini, bianchi o neri, ebrei o cristiani. almeno nelle democrazie occidentali, cui israele assomiglia nella forma ma è opposto nella sostanza e, per tua stessa ammissione, è come iran e arabia saudita.

    4° Obama è un filo-islamico come nessuno lo è stato fino ad ora

    se è così perchè
    1) non ha bloccato le colonie come tutto il mondo e la legge internazionale chiede
    2) non ha bloccato gli aiuti militari a israele
    3) si è schierato UNICO PAESE AL MONDO ECCETTO ISRAELE contro il volere dell’onu sulla missione degli osservatori umanitari in cisgiordania?
    insomma obama continua ad appoggiare in sede onu israele, solo contro tutto il mondo, ma odia gli ebrei e ama i musulmani….sei tragicomico!!!

  • per caos:

    non ti offendere ma hai detto una serie di inesattezze e stupidagini cosi’ lunga che sarebbe complicato risponderti.
    gli stati arabi hanno cercato, come è ovvio, di distruggere israele.
    non ci sono riusciti perchè sono/erano corrotti e divisi, perchè erano dipendenti dall’occidente e perchè israele godeva del sostegno incondizionato (armi, intelligence, satelliti, dipolomazia etc) di usa ed europa, all’epoca superpotenze senza rivali.
    la paura dell’atomica iraniana e delle primavere arabe è questa!
    se gli arabi come sta avvenendo smettono di essere governati da fantocci corrotti filoamericani, smettono di combattersi in guerre fomentate e volute dall’occidente (iran iraq docet) e si pongono come un blocco unitario, in un contesto di mutato scenario globale in cui russia cina e india (la prima e la terza fortemente dipendenti dal petrolio arabo) contano più degli usa, israele ha finito di fare ciò che vuole impunemente.

  • per caos:

    non ti offendere ma hai detto una serie di inesattezze e stupidagini cosi’ lunga che sarebbe complicato risponderti.
    gli stati arabi hanno cercato, come è ovvio, di distruggere israele.
    non ci sono riusciti perchè sono/erano corrotti e divisi, perchè erano dipendenti dall’occidente e perchè israele godeva del sostegno incondizionato (armi, intelligence, satelliti, dipolomazia etc) di usa ed europa, all’epoca superpotenze senza rivali.
    la paura dell’atomica iraniana e delle primavere arabe è questa!
    se gli arabi come sta avvenendo smettono di essere governati da fantocci corrotti filoamericani, smettono di combattersi in guerre fomentate e volute dall’occidente (iran iraq docet) e si pongono come un blocco unitario, in un contesto di mutato scenario globale in cui russia cina e india (la prima e la terza fortemente dipendenti dal petrolio arabo) contano più degli usa, israele ha finito di fare ciò che vuole impunemente.

  • @CaosMLK
    Alcune frasi sono davvero rimarchevoli nella loro solare chiarezza!
    Ad esempio: “I veri terroristi sono i giornalisti”!
    Quasi quasi concordo. E’ vero, i giornalisti sono spesso persone poco stimabili. Infatti, in genere, li giudico proprio a partire dalle posizioni che assumono su Israele e il Medio oriente.
    Strano che Caos ecc. non sia un giornalista!
    Altra frase:” Se davvero l’Iran e qualsiasi altro stato arabo” (l’Iran é arabo?) “avessero voluto distruggere Israele l’avrebbero fatto da un bel pezzo e invece no, non lo hanno fatto e nemmeno lontanamente pensato.”
    Davvero molto convincente: si vede che nel ’48 e nel ’67 facevano solo per finta, ma non era vero! Parola di Caos MLK.
    Finalmente qualcuno ci rivela la verità che non abbiamo mai conosciuto!
    Sicuramente questo Caos ecc. é dotato di un terzo occhio e magari di un terzo orecchio.
    Peccato che non sia un giornalista!

    E poi: “Se davvero l’Iran

  • @CaosMLK
    Alcune frasi sono davvero rimarchevoli nella loro solare chiarezza!
    Ad esempio: “I veri terroristi sono i giornalisti”!
    Quasi quasi concordo. E’ vero, i giornalisti sono spesso persone poco stimabili. Infatti, in genere, li giudico proprio a partire dalle posizioni che assumono su Israele e il Medio oriente.
    Strano che Caos ecc. non sia un giornalista!
    Altra frase:” Se davvero l’Iran e qualsiasi altro stato arabo” (l’Iran é arabo?) “avessero voluto distruggere Israele l’avrebbero fatto da un bel pezzo e invece no, non lo hanno fatto e nemmeno lontanamente pensato.”
    Davvero molto convincente: si vede che nel ’48 e nel ’67 facevano solo per finta, ma non era vero! Parola di Caos MLK.
    Finalmente qualcuno ci rivela la verità che non abbiamo mai conosciuto!
    Sicuramente questo Caos ecc. é dotato di un terzo occhio e magari di un terzo orecchio.
    Peccato che non sia un giornalista!

    E poi: “Se davvero l’Iran

  • @ Londei:
    gli arabi possono, ovviamente, sposare chi vogliono (compatibilmente con il fatto che, anche qui unico caso nel mondo occidentale, in israele NON ESISTE matrimonio civile ma solo religioso, per cui, difatto, se un arabo vuole sposare un ebreo non è semplice) ma non possono vivere in israele.
    vuole che le posti qui la legge nel dettaglio? scommetto che la conosce ma in caso non ci sono problemi!
    poi dice “gli arabi non possono fare il militare, sarebbe come mettersi una serpe in seno”…la prima frase è un’affermazione, che dice appunto che non hanno lo stesso diritto, niente militare, niente cariera nelle forze armate e, in uno stato come israele dove l’aver svolto il servizio militare è condizione essenziale per molte cariere, discriminazione sul lavoro. la seconda parte invece è una sua spiegazione (molto discutibile) del perchè i diritti non sono uguali. anche un bianco americano avrebbe potuto dire che non si può aprire il servizio militare ai neri per questo o quel motivo….sarebbe stata una discriminazione? certo.
    in conculsione abbiamo visto che in occiente e in israele ci sono modelli opposti.
    in occidente, usa in testa, tutti i cittadini sono uguali e lo stato non ha connotazione. in israele lo stato ha connotazione etnico-religiosa e i diritti differiscono se si appartiene a una o a un’altra etnia.
    dunque contestando israele l’occidente non rinnega i suoi principi ma anzi li applica! li nega quando finge di non vedere, per interesse e vigliaccheria, le macroscopiche differenze tra essere un cittadino nero in america (pari diritti e diventi pure presidente) e essere un cittadino musulmano in uno stato che, solennemente, si dichiara ebraico.

  • @ Londei:
    gli arabi possono, ovviamente, sposare chi vogliono (compatibilmente con il fatto che, anche qui unico caso nel mondo occidentale, in israele NON ESISTE matrimonio civile ma solo religioso, per cui, difatto, se un arabo vuole sposare un ebreo non è semplice) ma non possono vivere in israele.
    vuole che le posti qui la legge nel dettaglio? scommetto che la conosce ma in caso non ci sono problemi!
    poi dice “gli arabi non possono fare il militare, sarebbe come mettersi una serpe in seno”…la prima frase è un’affermazione, che dice appunto che non hanno lo stesso diritto, niente militare, niente cariera nelle forze armate e, in uno stato come israele dove l’aver svolto il servizio militare è condizione essenziale per molte cariere, discriminazione sul lavoro. la seconda parte invece è una sua spiegazione (molto discutibile) del perchè i diritti non sono uguali. anche un bianco americano avrebbe potuto dire che non si può aprire il servizio militare ai neri per questo o quel motivo….sarebbe stata una discriminazione? certo.
    in conculsione abbiamo visto che in occiente e in israele ci sono modelli opposti.
    in occidente, usa in testa, tutti i cittadini sono uguali e lo stato non ha connotazione. in israele lo stato ha connotazione etnico-religiosa e i diritti differiscono se si appartiene a una o a un’altra etnia.
    dunque contestando israele l’occidente non rinnega i suoi principi ma anzi li applica! li nega quando finge di non vedere, per interesse e vigliaccheria, le macroscopiche differenze tra essere un cittadino nero in america (pari diritti e diventi pure presidente) e essere un cittadino musulmano in uno stato che, solennemente, si dichiara ebraico.

  • ribelle incazzato, lei scrive “israele è uno stato in guerra perenne per il semplice fatto che è uno stato creato dal colonialismo occidentale a scapito di una popolazione che si trovava li”
    Beh questa enorme menzogna non è permessa su questo sito.

  • ribelle incazzato, lei scrive “israele è uno stato in guerra perenne per il semplice fatto che è uno stato creato dal colonialismo occidentale a scapito di una popolazione che si trovava li”
    Beh questa enorme menzogna non è permessa su questo sito.

  • Credo a questo punto che Ribelle romano e Ribelle incazzato siano la stessa persona.
    Solo che, passando da romano a incazzato, ha fatto un “progresso”:
    finalmente ha rivelato quello che auspica a prescindere e cioé che gli arabi smettano di essere corrotti,divisi e “filoamericani”e riescano una buona volta a distruggere lo Stato di Israele con tutti gli ebrei dentro.
    Naturalmente il nostro non parla di distruzione, ma il suo obiettivo ” che Israele la smetta di fare quello che vuole impunemente” (cioé sopravvivere) la prevede in automatico.
    Quando si dice che per discutere su qualunque cosa bisogna condividere le stesse regole valoriali non si sbaglia.
    In caso contrario é solo una perdita di tempo.
    Ed infine una sommessa domanda a SP:
    E’ proprio necessario pubblicare simili “commenti “?

  • Credo a questo punto che Ribelle romano e Ribelle incazzato siano la stessa persona.
    Solo che, passando da romano a incazzato, ha fatto un “progresso”:
    finalmente ha rivelato quello che auspica a prescindere e cioé che gli arabi smettano di essere corrotti,divisi e “filoamericani”e riescano una buona volta a distruggere lo Stato di Israele con tutti gli ebrei dentro.
    Naturalmente il nostro non parla di distruzione, ma il suo obiettivo ” che Israele la smetta di fare quello che vuole impunemente” (cioé sopravvivere) la prevede in automatico.
    Quando si dice che per discutere su qualunque cosa bisogna condividere le stesse regole valoriali non si sbaglia.
    In caso contrario é solo una perdita di tempo.
    Ed infine una sommessa domanda a SP:
    E’ proprio necessario pubblicare simili “commenti “?

  • x milano,

    avrò sbagliato qualche termine ok, ma il concetto si è capito,
    e se dobbiamo essere realisti è che noi non siamo là, non siamo diretti interessati di cio che succede e siccome come lei ben saprà (almeno spero)
    l’opinione PUBBLICA è molto suscettibile, bastano un paio di TG e due prime pagine di un giornale, a manipolare il pensiero.
    inoltre io non so per certo se l’iran stia usando il nucleare per creare armi, o solamente per uso civile, non sta a me scoprire tutto ciò, ma le posso assicurare che il piu pulito, in questo mondo ha la rogna.
    ripeto sono decenni che i paesi ISLAMICI, vengono etichettati come filo-terroristi, che danno supporti economici e logistici a ad organizzazioni terroristiche…beh le faccio un piccolo appunto sulla situazione del mondo dal mio punto di vista:
    la cina potrebbe distruggere gli stati uniti da un momento all’altro, cosi come la russia ( in caso di guerra entrambi gli stati si schierebbero contro l’america), l’europa è senza dubbio AMICA e COMPLICE degli stati uniti…l’africa è gia abbastanza sotto controllo, dalle multinazionali e dalle imprese di costruzioni EUROPEE E STATUNITENSI…è normale che il male del mondo si trovi in medio-oriente. è normale per il semplice fatto che: ci sono persone scomode , per l’economia, anzi l’avarizia di certa GENTE, di cui ne io ne lei ne nessun altro comune mortale avrà mai il piacere di conoscere, perche le cose fatte bene si fanno di nascosto( e questo è un dato di fatto), che hanno il solo scopo di abbattere qualsiasi ostacolo pur di guadagnare. potrei toccare centinaia di argomenti legati a questa cosa, ma non c’è spazio ne tempo e soprattutto non vorrei rubare il posto a gente senza dubbio piu colta e piu esperta di certi argomenti, ma una mi permetta di scriverla, poi mi dirà se come ragionamento è sbagliato:
    in medio oriente c’è tanto petrolio non conosco la quantità ma sicuramente ci sono le maggiori fonti in quelle zone, inoltre abbiamo visto qualche anno fa la GRANDISSIMA MINACCIA IRAQ, e nel giro di due settimane o anche meno, c’è stata la caduta di saddam hussein..molto presto probabilmente ci sara la guerra all’iran, e anche questa GRANDISSIMA MINACCIA durerà pochissimo…ora le vorrei esporre un fatto REALMENTE ACCADUTO, e molti altri analoghi non per le modalità, ma per gli eventi successivi il piu eclatante secondo me è:
    Omar Torrijos, presidente panamense morto in uno strano incidente aereo nel 1981, per aver annunciato dopo essere stato eletto, di voler usare le risorse del panama a favore della popolazione panamense…(la invito ad approfondire la ricerca, perche ci sono molti particolari documenti su questa storia).
    nel 1991 l’attentato al world trade center, e la successiva guerra del golfo, si scoprì che era una farsa per dichiarare guerra a saddam.(ci sono testimonianze e documenti in riguardo, quindi se consideriamo attendibili tutte queste assurdità che state scrivendo, vi prego di informarvi anche su questo).
    2001 secondo attentato terroristico agli stati uniti, portato da 4 aerei di linea ,lentissimi se messi a confronto con i caccia della difesa aerea americana,(l’avanguardia dell’aviazione mondiale) che stranamente quel giorno i piloti, si sono impazziti e non sono riusciti a sventare nemmeno un pericolo su quattro. (senza contare, che le torri gemelle sono CROLLATE, pur essendo state costruite appositamente per non essere abbattute da un eventuale schianto aereo, in cui nel cuore della struttura c’erano delle strutture per sostenere le torri) e subito dopo guerra in afghanistan se non ricordo male, poi piu avanti anche all’iraq di saddam.
    si informi sul perche dell’entrata in guerra degli stati uniti sia nella prima che nella seconda guerra mondiale, in entrambi i casi due attentati ad obbligare l’entrata in azioni belliche, e poi pearl harbor, l’attacco del giappone alle basi americane nel pacifico, e la successiva reazione con tanto di BOMBA ATOMICA contro il giappone.
    OVVIAMENTE SIETE INVITATI A DOCUMENTARVI SU TUTTI QUESTI ARGOMENTI CITATI,PERCHE CI SONO MOLTI ARTICOLI E MOLTI DOCUMENTI SPECIFICI A RIGUARDO.
    e ci sono un infinità di eventi simili
    beh non sono nessuno per pensare certe cose, ma se nella vita ho imparato qualcosa è che bisogna fidarsi poco di chi comanda, e fidarsi piu
    di cio che si vede, sempre vivendo con umiltà, cosa che a voi (milano, gibbo e ribelle) non riguarda.
    è palese che in questa lista di “incidenti” poi ci siano stati eventi che hanno cambiato il mondo…e quindi mi permetto di chiedervi:
    E SE QUESTA MINACCIA DELL’IRAN, SIA SOLAMENTE UN ALTRA SCENEGGIATA AMERICANA, PER TOGLIERE DI MEZZO L’ENNESIMO DITTATORE SCOMODO…?
    pensateci bene e vi prego di rispondere con la vostra coscienza, senza riportare documenti o altre informazioni MANIPOLATE DAI MEDIA E DA STORICI ED ESPERTI (FASULLI), ma solamente dopo aver pensato e ragionato con la VOSTRA TESTA.
    grazie buon week end

  • x milano,

    avrò sbagliato qualche termine ok, ma il concetto si è capito,
    e se dobbiamo essere realisti è che noi non siamo là, non siamo diretti interessati di cio che succede e siccome come lei ben saprà (almeno spero)
    l’opinione PUBBLICA è molto suscettibile, bastano un paio di TG e due prime pagine di un giornale, a manipolare il pensiero.
    inoltre io non so per certo se l’iran stia usando il nucleare per creare armi, o solamente per uso civile, non sta a me scoprire tutto ciò, ma le posso assicurare che il piu pulito, in questo mondo ha la rogna.
    ripeto sono decenni che i paesi ISLAMICI, vengono etichettati come filo-terroristi, che danno supporti economici e logistici a ad organizzazioni terroristiche…beh le faccio un piccolo appunto sulla situazione del mondo dal mio punto di vista:
    la cina potrebbe distruggere gli stati uniti da un momento all’altro, cosi come la russia ( in caso di guerra entrambi gli stati si schierebbero contro l’america), l’europa è senza dubbio AMICA e COMPLICE degli stati uniti…l’africa è gia abbastanza sotto controllo, dalle multinazionali e dalle imprese di costruzioni EUROPEE E STATUNITENSI…è normale che il male del mondo si trovi in medio-oriente. è normale per il semplice fatto che: ci sono persone scomode , per l’economia, anzi l’avarizia di certa GENTE, di cui ne io ne lei ne nessun altro comune mortale avrà mai il piacere di conoscere, perche le cose fatte bene si fanno di nascosto( e questo è un dato di fatto), che hanno il solo scopo di abbattere qualsiasi ostacolo pur di guadagnare. potrei toccare centinaia di argomenti legati a questa cosa, ma non c’è spazio ne tempo e soprattutto non vorrei rubare il posto a gente senza dubbio piu colta e piu esperta di certi argomenti, ma una mi permetta di scriverla, poi mi dirà se come ragionamento è sbagliato:
    in medio oriente c’è tanto petrolio non conosco la quantità ma sicuramente ci sono le maggiori fonti in quelle zone, inoltre abbiamo visto qualche anno fa la GRANDISSIMA MINACCIA IRAQ, e nel giro di due settimane o anche meno, c’è stata la caduta di saddam hussein..molto presto probabilmente ci sara la guerra all’iran, e anche questa GRANDISSIMA MINACCIA durerà pochissimo…ora le vorrei esporre un fatto REALMENTE ACCADUTO, e molti altri analoghi non per le modalità, ma per gli eventi successivi il piu eclatante secondo me è:
    Omar Torrijos, presidente panamense morto in uno strano incidente aereo nel 1981, per aver annunciato dopo essere stato eletto, di voler usare le risorse del panama a favore della popolazione panamense…(la invito ad approfondire la ricerca, perche ci sono molti particolari documenti su questa storia).
    nel 1991 l’attentato al world trade center, e la successiva guerra del golfo, si scoprì che era una farsa per dichiarare guerra a saddam.(ci sono testimonianze e documenti in riguardo, quindi se consideriamo attendibili tutte queste assurdità che state scrivendo, vi prego di informarvi anche su questo).
    2001 secondo attentato terroristico agli stati uniti, portato da 4 aerei di linea ,lentissimi se messi a confronto con i caccia della difesa aerea americana,(l’avanguardia dell’aviazione mondiale) che stranamente quel giorno i piloti, si sono impazziti e non sono riusciti a sventare nemmeno un pericolo su quattro. (senza contare, che le torri gemelle sono CROLLATE, pur essendo state costruite appositamente per non essere abbattute da un eventuale schianto aereo, in cui nel cuore della struttura c’erano delle strutture per sostenere le torri) e subito dopo guerra in afghanistan se non ricordo male, poi piu avanti anche all’iraq di saddam.
    si informi sul perche dell’entrata in guerra degli stati uniti sia nella prima che nella seconda guerra mondiale, in entrambi i casi due attentati ad obbligare l’entrata in azioni belliche, e poi pearl harbor, l’attacco del giappone alle basi americane nel pacifico, e la successiva reazione con tanto di BOMBA ATOMICA contro il giappone.
    OVVIAMENTE SIETE INVITATI A DOCUMENTARVI SU TUTTI QUESTI ARGOMENTI CITATI,PERCHE CI SONO MOLTI ARTICOLI E MOLTI DOCUMENTI SPECIFICI A RIGUARDO.
    e ci sono un infinità di eventi simili
    beh non sono nessuno per pensare certe cose, ma se nella vita ho imparato qualcosa è che bisogna fidarsi poco di chi comanda, e fidarsi piu
    di cio che si vede, sempre vivendo con umiltà, cosa che a voi (milano, gibbo e ribelle) non riguarda.
    è palese che in questa lista di “incidenti” poi ci siano stati eventi che hanno cambiato il mondo…e quindi mi permetto di chiedervi:
    E SE QUESTA MINACCIA DELL’IRAN, SIA SOLAMENTE UN ALTRA SCENEGGIATA AMERICANA, PER TOGLIERE DI MEZZO L’ENNESIMO DITTATORE SCOMODO…?
    pensateci bene e vi prego di rispondere con la vostra coscienza, senza riportare documenti o altre informazioni MANIPOLATE DAI MEDIA E DA STORICI ED ESPERTI (FASULLI), ma solamente dopo aver pensato e ragionato con la VOSTRA TESTA.
    grazie buon week end

  • io l’ho sempre detto che la scelta del pusher non può essere fatta con leggerezza.
    CAOS, cambia pusher che quello che hai ti da roba avariata

  • io l’ho sempre detto che la scelta del pusher non può essere fatta con leggerezza.
    CAOS, cambia pusher che quello che hai ti da roba avariata

  • mio caro carlo peccato che non hai argomenti per rispondere, io ne ho tanti, tu hai solamente battute ridicole e fuori luogo, cresci.

  • mio caro carlo peccato che non hai argomenti per rispondere, io ne ho tanti, tu hai solamente battute ridicole e fuori luogo, cresci.

  • Per Ribelle romano, su questo sito sono vietati i commenti antisemiti e gli antisemiti non li vogliamo, Chiunque abbia una idea diversa dalla nostra ma non antisemita può pubblicare qualsiasi commento ma lei ha passato il segno. Si trovi un’altro giocattolo

  • Per Ribelle romano, su questo sito sono vietati i commenti antisemiti e gli antisemiti non li vogliamo, Chiunque abbia una idea diversa dalla nostra ma non antisemita può pubblicare qualsiasi commento ma lei ha passato il segno. Si trovi un’altro giocattolo

  • il profeta lo odio, come odio tutti i fanatici religiosi. // pero’ sostieni acriticamente gli islamici. BEL COGLIONE.

  • il profeta lo odio, come odio tutti i fanatici religiosi. // pero’ sostieni acriticamente gli islamici. BEL COGLIONE.

  • E SE QUESTA MINACCIA DELL’IRAN, SIA SOLAMENTE UN ALTRA SCENEGGIATA AMERICANA, PER TOGLIERE DI MEZZO L’ENNESIMO DITTATORE SCOMODO…?/ dittatore che getaglia come te DIFENDE?

  • E SE QUESTA MINACCIA DELL’IRAN, SIA SOLAMENTE UN ALTRA SCENEGGIATA AMERICANA, PER TOGLIERE DI MEZZO L’ENNESIMO DITTATORE SCOMODO…?/ dittatore che getaglia come te DIFENDE?

  • vedi marco purtroppo quando non si hanno argomenti, siete solamente capaci di insultare ed offendere, questa è la dimostrazione che non siete in grado di rispondere a chi vi espone le cose perfettamente come stanno, siete solamente una banda di manipolati, continuate cos, tanto ormai ragionate col cervello degli altri.. ciao.

  • vedi marco purtroppo quando non si hanno argomenti, siete solamente capaci di insultare ed offendere, questa è la dimostrazione che non siete in grado di rispondere a chi vi espone le cose perfettamente come stanno, siete solamente una banda di manipolati, continuate cos, tanto ormai ragionate col cervello degli altri.. ciao.

  • Caro CaosMLK mi tocca darti ragione. E’ molto difficile replicare in maniera intelligente a tutte le minchiate che scrivi. Meglio lasciar perdere anche perché ci vorrebbe un genio e comunque molto tempo da perdere

  • Caro CaosMLK mi tocca darti ragione. E’ molto difficile replicare in maniera intelligente a tutte le minchiate che scrivi. Meglio lasciar perdere anche perché ci vorrebbe un genio e comunque molto tempo da perdere

  • Il tipo che ha detto che gli arabi occupano il territorio di Israele è da oscar, probabilmente è un seguace della filosofia sciamanica e quindi non riconosce lo scorrere del tempo. Allo stesso modo si potrebbe dire che i tunisini occupano il territorio di Cartagine, gli inglesi occupano il territorio dei Sassoni ma che in realtà sarebbe dei britanni, i russi quello dei mongoli, i tedeschi quello dei germani, i francesi quello dei galli. E che dire della Turchia che stanzia abusivamente su un territorio che appartiene a greci, pontici e persiani (e i seleucidi non ce li vogliamo mettere?). Ma quindi a sentir te anche gli antichi israeliani occupavano il territorio dei babilonesi prima e dei persiani poi, o no? E i fenici, dove li mettiamo? Il regno di Giuda e Israele fu distrutto dai romani e fu ribattezzato provincia di Syria Palestina, confinante con le altre province di Sirya e Coele Sirya. Non fu una bella cosa sterminare intere città, ma i romani non guardavano in faccia a nessuno. Inoltre nell’antichità se un comandante subiva molte perdite durante una campagna era quasi obbligato al momento della vittoria a “far sfogare” i suoi soldati. Non dobbiamo guardare agli avvenimenti dell’antichità con gli ochhi dei giorni nostri.

  • Il tipo che ha detto che gli arabi occupano il territorio di Israele è da oscar, probabilmente è un seguace della filosofia sciamanica e quindi non riconosce lo scorrere del tempo. Allo stesso modo si potrebbe dire che i tunisini occupano il territorio di Cartagine, gli inglesi occupano il territorio dei Sassoni ma che in realtà sarebbe dei britanni, i russi quello dei mongoli, i tedeschi quello dei germani, i francesi quello dei galli. E che dire della Turchia che stanzia abusivamente su un territorio che appartiene a greci, pontici e persiani (e i seleucidi non ce li vogliamo mettere?). Ma quindi a sentir te anche gli antichi israeliani occupavano il territorio dei babilonesi prima e dei persiani poi, o no? E i fenici, dove li mettiamo? Il regno di Giuda e Israele fu distrutto dai romani e fu ribattezzato provincia di Syria Palestina, confinante con le altre province di Sirya e Coele Sirya. Non fu una bella cosa sterminare intere città, ma i romani non guardavano in faccia a nessuno. Inoltre nell’antichità se un comandante subiva molte perdite durante una campagna era quasi obbligato al momento della vittoria a “far sfogare” i suoi soldati. Non dobbiamo guardare agli avvenimenti dell’antichità con gli ochhi dei giorni nostri.

  • E comunque definire l’Iran uno stato arabo è veramente un’idiozia. Se proprio vogliamo dare importanza alle etnie l’Iran è un paese ariano.

  • E comunque definire l’Iran uno stato arabo è veramente un’idiozia. Se proprio vogliamo dare importanza alle etnie l’Iran è un paese ariano.

  • Il sig. Londei censura i miei commenti in quanto non ossequiosi nei confronti della politica di Israele (e ci mancherebbe!) e, come tali, indegni di essere riportati su un sito equilibrato e serio come questo.. Lui però si permette di definire “bastardo filoislamico” il presidente degli Usa! Non ho parole.

  • Il sig. Londei censura i miei commenti in quanto non ossequiosi nei confronti della politica di Israele (e ci mancherebbe!) e, come tali, indegni di essere riportati su un sito equilibrato e serio come questo.. Lui però si permette di definire “bastardo filoislamico” il presidente degli Usa! Non ho parole.

  • Sig. Gofredo, io censuro i commenti antisemiti non quelli “poco ossequiosi” della politica di Israele.
    In ogni caso, essendo l’Italia e Internet in generale una democrazia, può sempre andare a scrivere le sue aberrazioni da altre parti. Non è mica obbilgato a leggerci

  • Sig. Gofredo, io censuro i commenti antisemiti non quelli “poco ossequiosi” della politica di Israele.
    In ogni caso, essendo l’Italia e Internet in generale una democrazia, può sempre andare a scrivere le sue aberrazioni da altre parti. Non è mica obbilgato a leggerci

  • complimenti sig. Andrea, lei ha più informazioni sull’arsenale nucleare israeliano di tutti i maggiori servizi segreti del mondo. Chi è la sua fonte, Flash Gordon?

  • complimenti sig. Andrea, lei ha più informazioni sull’arsenale nucleare israeliano di tutti i maggiori servizi segreti del mondo. Chi è la sua fonte, Flash Gordon?

  • Questo è un ennesimo articolo stupido ed assurdo della propaganda Filo USA e Filo Israeliana che ha il solo scopo di giustificare un”eventuale guerra contro l”Iran .
    Israele da sempre dispone di circa 200 bombe atomiche e di circa 50 bombe ad idrogeno .
    Israele dispone anche di missili idonei a colpire l”Iran in qualsiasi momento !
    Israele da sempre minaccia e provoca l”Iran che non può difendersi !
    Gli USA da sempre PROVOCANO GUERRE IN GIRO PER IL MONDO INVADENDO E OCCUPANDO NAZIONI LIBERE .
    Gli USA da sempre dispongono di armi di distruzione di massa e non si fanno problemi etico-morali nel”usarle .
    L”Iran da sempre viene minacciato di guerra da parte dagli USA e da parte di Israele .
    Per evitare una probabile guerra l”Iran ha deciso di AUTO-DIFENDERSI ARMANDOSI DI ARMI CHIMICHE E IN FUTURO ANCHE DI ARMI ATOMICHE !
    Un”Iran disarmato può essere attaccato e distrutto facilmente !
    Un”Iran bene armato che può rispondere colpo su colpo NON VERRA MAI ATTACCATO MILITARMENTE !
    Se non volete che l”Iran si MUNISCA di bombe atomiche e missili SMETTETELA DI PROVOCARLO E DI MINACCIARLO !

  • Questo è un ennesimo articolo stupido ed assurdo della propaganda Filo USA e Filo Israeliana che ha il solo scopo di giustificare un”eventuale guerra contro l”Iran .
    Israele da sempre dispone di circa 200 bombe atomiche e di circa 50 bombe ad idrogeno .
    Israele dispone anche di missili idonei a colpire l”Iran in qualsiasi momento !
    Israele da sempre minaccia e provoca l”Iran che non può difendersi !
    Gli USA da sempre PROVOCANO GUERRE IN GIRO PER IL MONDO INVADENDO E OCCUPANDO NAZIONI LIBERE .
    Gli USA da sempre dispongono di armi di distruzione di massa e non si fanno problemi etico-morali nel”usarle .
    L”Iran da sempre viene minacciato di guerra da parte dagli USA e da parte di Israele .
    Per evitare una probabile guerra l”Iran ha deciso di AUTO-DIFENDERSI ARMANDOSI DI ARMI CHIMICHE E IN FUTURO ANCHE DI ARMI ATOMICHE !
    Un”Iran disarmato può essere attaccato e distrutto facilmente !
    Un”Iran bene armato che può rispondere colpo su colpo NON VERRA MAI ATTACCATO MILITARMENTE !
    Se non volete che l”Iran si MUNISCA di bombe atomiche e missili SMETTETELA DI PROVOCARLO E DI MINACCIARLO !

  • Tutti a parlare dell’Iran, quando il vero stato canaglia nel mondo è la Tunisia che occupa abusivamente ormai da millenni le terre di Cartagine. Ma di questo non si può parlare, vero? 🙂

  • Tutti a parlare dell’Iran, quando il vero stato canaglia nel mondo è la Tunisia che occupa abusivamente ormai da millenni le terre di Cartagine. Ma di questo non si può parlare, vero? 🙂

  • mi pare un forum di ebrei che se la cantano e se la suonano da soli, e se qualcuno prova a esprimere opinioni contrarie tutti a dargli contro.
    tipo quello che dice che sono accettati i matrimoni misti basta andare a cipro.
    vi faccio una domanda… ma perché sono 2000 anni che cercano di sterminarvi? fatevi delle domande

  • mi pare un forum di ebrei che se la cantano e se la suonano da soli, e se qualcuno prova a esprimere opinioni contrarie tutti a dargli contro.
    tipo quello che dice che sono accettati i matrimoni misti basta andare a cipro.
    vi faccio una domanda… ma perché sono 2000 anni che cercano di sterminarvi? fatevi delle domande

  • ma poi in tutto questo.. io sarei pure d’accordo se andate e tirate giù le installazioni nucleari iraniane. alla fine è gente che sta fuori di testa e più di una volta vi ha minacciato.
    ma definire obama filoislamico solo perche nn si vuole sporcare le mani?
    ma dove sta scritto che il mondo vi deve dare una mano? tanto l’Iran se avesse la bomba, a voi la tirerebbe mica a noi!
    avete sempre fatto casta chiusa facendovi i c****i vostri..
    ma lo sapete che c’è? ma risolvetevela da soli!
    che soldi e capacità ne avete

  • ma poi in tutto questo.. io sarei pure d’accordo se andate e tirate giù le installazioni nucleari iraniane. alla fine è gente che sta fuori di testa e più di una volta vi ha minacciato.
    ma definire obama filoislamico solo perche nn si vuole sporcare le mani?
    ma dove sta scritto che il mondo vi deve dare una mano? tanto l’Iran se avesse la bomba, a voi la tirerebbe mica a noi!
    avete sempre fatto casta chiusa facendovi i c****i vostri..
    ma lo sapete che c’è? ma risolvetevela da soli!
    che soldi e capacità ne avete

  • Ma tutto quello scritto nell articolo è il parto di quale mente malata? Sicuramente un giustificato nemico dell islam. Ah si è vero… sono stati loro a iniziare con il 9/11 a N.Y.. Il 9/11!!!!!! Bin Laden e i pericolosissimi contandini afghani!!!! Le armi di distruzioni di massa TROVATE in Iraq!!! Si ed ora c’e’ la bomba atomica iraniana… Certo certo… Continuate così che prima o poi la TERZA GUERRA MONDIALE inizia e probabilmente molte menti malate cominciano a togliersi da questa vita terrena. Ma basta con ste CAZZATE. APRITE GLI OCCHI CHE BUONA PARTE DELLA SCHIFEZZA CHE E’ DIVENTATO IL MONDO E’ A CAUSA VOSTRA. APRITE GLI OCCHI.

  • Ma tutto quello scritto nell articolo è il parto di quale mente malata? Sicuramente un giustificato nemico dell islam. Ah si è vero… sono stati loro a iniziare con il 9/11 a N.Y.. Il 9/11!!!!!! Bin Laden e i pericolosissimi contandini afghani!!!! Le armi di distruzioni di massa TROVATE in Iraq!!! Si ed ora c’e’ la bomba atomica iraniana… Certo certo… Continuate così che prima o poi la TERZA GUERRA MONDIALE inizia e probabilmente molte menti malate cominciano a togliersi da questa vita terrena. Ma basta con ste CAZZATE. APRITE GLI OCCHI CHE BUONA PARTE DELLA SCHIFEZZA CHE E’ DIVENTATO IL MONDO E’ A CAUSA VOSTRA. APRITE GLI OCCHI.

  • ancora con questa storia dell’Iraq? Apriteli voi gli occhi. Il mossad non è né la CIA né l’MI5. E comunque come dice bene il luminare di sopra (IO) ce la sbrighiamo da soli. Certo che a voi euroarabi non interessa se l’Iran si dota di armi nucleari, anzi a molti di voi fa immenso piacere. tranquill che non vi disturbiamo, ci pensiamo da soli a sistemare la faccenda.

  • ancora con questa storia dell’Iraq? Apriteli voi gli occhi. Il mossad non è né la CIA né l’MI5. E comunque come dice bene il luminare di sopra (IO) ce la sbrighiamo da soli. Certo che a voi euroarabi non interessa se l’Iran si dota di armi nucleari, anzi a molti di voi fa immenso piacere. tranquill che non vi disturbiamo, ci pensiamo da soli a sistemare la faccenda.