Domanda a Maroni: e se fossero stati veramente clandestini?

Tiene banco l’incidente occorso al peschereccio italiano mitragliato da una motovedetta libica venduta a Tripoli dall’Italia. I toni tendono a smorzarsi e lo stesso Maroni ha detto che si è trattato di un incidente in quanto “i militari libici credevano che si trattasse di una imbarcazione di clandestini”.

Ed è proprio questo il punto: e se fossero stati veramente clandestini? Gli avrebbero sparato, gli avrebbero affondati e nessuno ne avrebbe saputo nulla? E’ questo l’accordo fatto dall’Italia con la Libia? Affondare le imbarcazioni dei clandestini? Il dubbio viene perché se quella riferita da Maroni è la scusa ufficiale di Tripoli è più che evidente che per loro è normale sparare alle barche di clandestini.

Ora il dubbio che sorge è: quante barche di clandestini hanno affondato i libici con le fiammanti motovedette regalate dagli italiani senza che nessuno ne abbia mai saputo niente? Quante volte i militari italiani erano a bordo di queste motovedette quando hanno sparato ai barconi dei disperati? E’ questa la linea di “respingimento in mare” concordata con la Libia? Affondare le barche?

Più che riferire sull’incidente occorso al peschereccio italiano, il Ministro Maroni dovrebbe rispondere a queste domande e dare risposte appropriate perché il sospetto che la linea seguita dai libici sia quella di affondare le barche è più che legittimo. Aspettiamo una risposta.

Bianca B.

Recently Published Stories

nazifascismo islamico

Vogliamo combattere il nazifascismo? Cominciamo dalla Fratellanza Musulmana

Vogliamo veramente parlare di nazifascismo contemporaneo e di come combatterlo anche attraverso la nuova legge Fiano? Bene, facciamolo, ma facciamolo seriamente partendo dal combattere la Fratellanza Musulmana

iran corea del nord

Iran e Corea del Nord: stesse minacce, reazioni diverse. Perché?

Come mai il mondo ignora completamente le gravissime minacce iraniane a Israele mentre per la Corea del Nord non si contano più le reazioni e le riunioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu?

Apologia del fascismo e il pericoloso DDL Fiano

Non mi piace il DDL Fiano, lo dico da antifascista convinto. Si presta a troppe interpretazioni e assomiglia tanto a un escamotage per silenziare il dissenso, fa cioè una cosa fascista che è proprio quello che dice di voler punire

11 settembre jihad globale

16 anni di Jihad globale e stiamo perdendo la guerra

A 16 anni dall’attacco alle torri gemelle ancora ci rifiutiamo di vedere la realtà e cioè che siamo in guerra con l’Islam, una guerra che noi ci rifiutiamo di combattere diventando facili prede della Jihad globale

nazifascismo italia

Nazifascismo in crescita in Italia. Le responsabilità della sinistra

Non sarebbe male per la sinistra fare un sano “mea culpa” sulla situazione che si è venuta a creare in Italia a causa di una politica stupida e arrogante

accoglienza

Accoglienza: come un atto di civiltà si trasforma in un autogoal per la stessa civiltà

Accogliere senza essere in grado di farlo non solo non è un atto di civiltà ma diventa un vero boomerang nel momento in cui le buone intenzioni non sono sufficienti a mantenere la pace sociale

Domanda a Maroni: e se fossero stati ver…

by Franco Londei tempo di lettura: 1 min
0