Secondo Protocollo è lieta di annunciare l’evoluzione e la partenza definitiva del progetto di disobbedienza civile “Free Italian Press”. Con la creazione di un apposito sito web e di una struttura separata il progetto, dopo un periodo di prova che ha dato importanti risultati, prende il via definitivamente.

Il nuovo sito web è raggiungibile all’indirizzo http://www.freeitalianpress.org e racchiude diversi progetti di comunicazione implementati da Secondo Protocollo. In sostanza è la fusione dei sottodomini sui quali si è implementata la versione beta del progetto (press e pressblog) con un terzo sottodominio dedicato all’informazione dall’estero e in inglese (world). I sottodomini elencati sopra verranno chiusi nelle prossime ore e non saranno quindi più raggiungibili.

Il nuovo sito web di Free Italian Press racchiuderà quindi informazione in italiano riguardante il nostro Paese e informazione in inglese prodotta dallo staff di Secondo Protocollo o proveniente da autorevoli fonti estere. L’informazione in italiano sarà completamente implementata e gestita da uno staff di volontari e verranno pubblicati solo articoli inediti e scritti dagli autori che prestano la loro collaborazione in maniera del tutto gratuita e volontaria.

Rimangono invariate le locazioni estere con la proprietà di un dominio basato sull’isola di Tokelau (http://www.freeitalianpress.tk) mentre per il nuovo sito web, sebbene il fornitore di servizi sia italiano, i server saranno basati in Germania. Questo al fine di evitare qualsiasi tentativo di oscuramento del sito nel caso venga approvata la cosiddetta “legge bavaglio”.

Chiunque può partecipare al progetto inviando suoi articoli inediti. Per partecipare al progetto occorre compilare il form che trovate a questo indirizzo. Verrete ricontattati al più presto.

Sostieni il progetto con una piccola donazione

[donate]

Comments are closed.