Islamofobia: paura dell’Islam

Islamofobia, una parola che spesso sentiamo pronunciare dai radical chic (che non sono affatto progressisti come si autodefiniscono, ma sono oscurantisti della peggior specie) a seguito di critiche all’Islam. Nel suo neologismo, come ci spiega la fonte preferita da Manlio Di Stefano, viene interpretata come “pregiudizio e discriminazione verso l’Islam”. Mai affermazione è stata più sbagliata, almeno per quanto mi riguarda.

Con il termine islamofobia io intendo invece l’unione dei due termini, islam e fobia, cioè Islam e paura, panico, terrore. Io ho paura dell’Islam, ne sono terrorizzato. Ho paura della sua violenza, della sua crudeltà, della sua voglia di assoggettare tutta l’umanità, ho paura della sua bramosia di morte.

Ma non ho paura per me, io non vedrò il mondo soggiogato dall’Islam, ho paura per le mie figlie, per i miei nipoti, ho paura per le generazioni future non per la mia. Io sono islamofobo perché ho paura dell’Islam e non perché ho un pregiudizio verso quella o quell’altra religione.

La cosa che più di tutte non riesco a spiegarmi è come una buona fetta della società occidentale si stia arrendendo senza nemmeno lottare. Lo vediamo tutti i giorni cosa fa l’Islam, ne rimaniamo inorriditi. E vediamo anche i musulmani “integrati” diventare sempre più esigenti e prepotenti. Ma nonostante tutto questo sia davanti ai nostri occhi molti di noi alzano le spalle, come se la cosa non li riguardasse. Invece no, li riguarda eccome, riguarda tutti, forse non direttamente la mia generazione ma le prossime si troveranno la patata bollente nelle mani. Possiamo lasciare questa eredità alle generazioni future?

Voler ostacolare l’avanzata dell’Islam non è quindi islamofobia inteso come pregiudizio, ma è una paura che ci deve spingere a lottare per la nostra vita e per quella dei nostri figli. Voler ostacolare l’Islam significa voler ostacolare un nemico deciso a sottometterci.

Recently Published Stories

nazifascismo islamico

Vogliamo combattere il nazifascismo? Cominciamo dalla Fratellanza Musulmana

Vogliamo veramente parlare di nazifascismo contemporaneo e di come combatterlo anche attraverso la nuova legge Fiano? Bene, facciamolo, ma facciamolo seriamente partendo dal combattere la Fratellanza Musulmana

iran corea del nord

Iran e Corea del Nord: stesse minacce, reazioni diverse. Perché?

Come mai il mondo ignora completamente le gravissime minacce iraniane a Israele mentre per la Corea del Nord non si contano più le reazioni e le riunioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu?

Apologia del fascismo e il pericoloso DDL Fiano

Non mi piace il DDL Fiano, lo dico da antifascista convinto. Si presta a troppe interpretazioni e assomiglia tanto a un escamotage per silenziare il dissenso, fa cioè una cosa fascista che è proprio quello che dice di voler punire

11 settembre jihad globale

16 anni di Jihad globale e stiamo perdendo la guerra

A 16 anni dall’attacco alle torri gemelle ancora ci rifiutiamo di vedere la realtà e cioè che siamo in guerra con l’Islam, una guerra che noi ci rifiutiamo di combattere diventando facili prede della Jihad globale

nazifascismo italia

Nazifascismo in crescita in Italia. Le responsabilità della sinistra

Non sarebbe male per la sinistra fare un sano “mea culpa” sulla situazione che si è venuta a creare in Italia a causa di una politica stupida e arrogante

accoglienza

Accoglienza: come un atto di civiltà si trasforma in un autogoal per la stessa civiltà

Accogliere senza essere in grado di farlo non solo non è un atto di civiltà ma diventa un vero boomerang nel momento in cui le buone intenzioni non sono sufficienti a mantenere la pace sociale

Islamofobia: paura dell’Islam

by Franco Londei tempo di lettura: 1 min
4