Nigeria: duro colpo agli estremisti islamici. Arrestato il portavoce di Boko Haram

Il portavoce di Boko Haram, Abul-Qaqa, è stato arresto ieri dai servizi di sicurezza nigeriani. Ad annunciarlo un alto ufficiale del State Security Service (SSS) che però ha preteso l’anonimato. Qaqa è uno dei membri anziani della Shura (Consiglio Supremo) del gruppo terrorista.

E’ uno degli arresti più eccellenti fatti dal Governo nigeriano nella sua ormai quotidiana guerra contro gli estremisti islamici di Boko Haram che vogliono instaurare in Nigeria uno Stato Islamico che abbia come unica legge la Sharia.

Ora si temono purtroppo dure rappresaglie da parte dei terroristi islamici. Proprio due giorni fa una donna è stata fermata nella capitale Abuja mentre stava cercando di entrare in una discoteca per farsi esplodere mentre altri attentati sono stati sventati in tutto il Paese. Sono stati rafforzarti i controlli introno alle chiese cristiane,  obbiettivo privilegiato dei terroristi islamici.

Secondo Protocollo

Recently Published Stories

fake news facebook

Fobia da Fake News

Fobia da Fake News, come non chiamare così il cervellotico comportamento di alcuni social network,

erdogan isis

La megalomania di Erdogan: la Turchia aprirà ambasciata a Gerusalemme Est

Il sultano turco, Recep Tayyip Erdogan, non molla l’osso della questione palestinese e rilancia con

nazareth natale

Nazareth, l’emblema della resa della chiesa cattolica all’Islam

C’è di che rimanere esterrefatti di fronte al silenzio della chiesa cattolica alla notizia secondo

La decisione di Trump vista una settimana dopo

Come ho detto più volte sono assolutamente convinto che il Presidente Trump abbia sbagliato i

Non possono farmi diventare simpatico anche Donald Trump

Ho detestato con tutto me stesso Obama, l’ho fatto per otto lunghissimi anni e quando

Non intifada ma jihad, la guerra santa che tutti volevano meno gli ebrei

Quello a cui stiamo assistendo in queste ore in Israele non è una intifada, che