Politica

Home Blog Politica

Laura Boldrini Presidente della Camera? Non mi sembra la scelta giusta

PRESENTAZIONE DEI CANDIDATI CAPOLISTA DI SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA'

Laura Boldrini, ex portavoce dell’Alto Commissariato dei Rifugiati dell’Onu (UNHCR) è stata eletta Presidente della Camera dei deputati, un ruolo che in teoria dovrebbe essere affidato a una personalità “al di sopra delle parti” e comunque a una persona di alto profilo.

La situazione del Venezuela spiegata agli ignoranti in sette punti

Breve riassunto su ciò che è accaduto in Venezuela negli ultimi 4 anni:

Berlusconi e berlusconiani: un sussulto di dignità non guasterebbe

berlusconi

Una premessa: non sono mai stato berlusconiano ma non ho nemmeno mai avuto l’ossessione di Berlusconi. Ma di tanti difetti che ho non mi si può certamente accusare di avere simpatie di sinistra (una certa curiosità su Renzi che non mi sembra molto sinistro). Non mi sono mai interessato delle vicende puttanesche di Berlusconi ma solo delle sue politiche, e a riguardo avrei un paio di cose da dire ai berlusconiani senza se e senza ma, con calma e pacatezza, giusto per ispirare loro un pensiero e un dibattito calmo e serio.

Renzi con la Finocchiaro è stato sin troppo tenero

renzi-finocchiaro

Altro che “miserabile”. Matteo Renzi con la Finocchiaro ha ricordato un episodio risibile (quello dell’Ikea) mentre a sottaciuto su cose ben più gravi ricordate,per esempio, da Marco Travaglio in un video andato in onda ieri su Passaparola e riportato sul Blog di Grillo.

Un paese rancoroso vittima degli sciacalli della nuova politica

Quello che vedo è un Paese rancoroso e poco propenso al dialogo. Non voglio dare tutta la colpa a Grillo e al suo manipolo di sudditi in Parlamento, anche se di responsabilità ne hanno eccome. Lo stesso rancore lo vedo nella sinistra antiberlusconiana a tutti i costi.

Ho perso il microchip. Voglio il teletrasporto

Ieri sera sono caduto come una pera cotta. Scherzi della sclerosi multipla. Chiamata immediata al 118 e diversi punti di sutura sulla testa finita a corpo morto sullo spigolo di un mobiletto di legno. Niente di grave se non che ho perso il microchip impiantatomi a mia insaputa dai perfidi americani.

L’ultima di De Magistris: Abu Mazen cittadino onorario di Napoli

napoli-abu-mazen-de-magistris

Il prossimo 27 aprile il Comune di Napoli, su iniziativa del sindaco, Luigi De Magistris, conferirà la cittadinanza onoraria ad Abu Mazen, presidente della Autorità Nazionale Palestinese. E’ un atto gravissimo di sottomissione ad un uomo che non solo è tra i più corrotti al mondo, non solo è uno strisciante (ma nemmeno tanto) negazionista, è uno dei principali responsabili dello stallo nei negoziati di pace in Medio Oriente.

La soluzione per il Governo? Emma Bonino

emma_bonino

In questi giorni non si fa altro che parlare di quale soluzione troverà il Presidente Napolitano per il nuovo Governo. Escluso che possa essere a guida Bersani (non avrà mai la maggioranza in Senato) fioccano le ipotesi. Una però non è mai stata ventilata: Emma Bonino.

Il paradosso democratico degli odiatori di Berlusconi

berlusconi

Premetto che non amo per nulla Berlusconi e che lo ritengo direttamente responsabile di molte delle pecche italiane. Amo ancora di meno (se è possibile) gente come Grillo o Bersani che non vedo proprio come alternativa. Ciò premesso, la manifestazione anti-Berlusconi di ieri a Roma mi è parsa non solo inappropriata ma persino antidemocratica.

La sinistra rispolvera lo Ius Soli. E Salvini ringrazia

Le battaglie si devono combattere quando è il momento giusto se si vogliono vincere. E lo Ius Soli è una battaglia persa in partenza, almeno in questo momento.

1,587FansLike
629FollowersFollow
112FollowersFollow

Ultimi articoli

I conti in tasca a Salvini. Perché non è il “padrone...

Davvero il popolo è con Salvini? Davvero «60 milioni di italiani» pendono dalle sue labbra e gli chiedono di «fare le cose» come ama...