Politica

Home Blog Politica

Caro Salvini e caro Di Maio

Caro Salvini e caro Di Maio, chi scrive non vi ha votati e non credo sia possibile che ciò possa mai avvenire, ma siccome voi andate ripetendo di rappresentare 64 milioni di italiani mentre l’altro dice di essere l’avvocato di tutti gli italiani, mi sento in qualche modo autorizzato ad esprimere il mio misero parere.

Un Paese con la necessità di tornare alla realtà

Siamo un paese nel quale la politica campa sugli slogan, sulle paure indotte e sui falsi problemi. Non ne sto facendo una questione ideologica. Anche se detesto Salvini e più ancora Di Maio, anche se sono lontanissimo dalle loro idee politiche, se quelle politiche facessero il bene del paese sarei il primo a gioirne e ad ammetterlo. Non sono uno sfascista, non mi piace il “tanto peggio, tanto meglio”.

Stanare Grillo con un governo tecnico

grillo-renzi

Grillo va stanato e fa fatto subito. Va dimostrato agli italiani che si sono fatti abbindolare dalle sue “proposte” che un conto è parlare alla pancia e un conto è prendersi responsabilità serie per far risalire il Paese.

L’ultima di De Magistris: Abu Mazen cittadino onorario di Napoli

napoli-abu-mazen-de-magistris

Il prossimo 27 aprile il Comune di Napoli, su iniziativa del sindaco, Luigi De Magistris, conferirà la cittadinanza onoraria ad Abu Mazen, presidente della Autorità Nazionale Palestinese. E’ un atto gravissimo di sottomissione ad un uomo che non solo è tra i più corrotti al mondo, non solo è uno strisciante (ma nemmeno tanto) negazionista, è uno dei principali responsabili dello stallo nei negoziati di pace in Medio Oriente.

Quando a governare sono i comici il paese si blocca

Chi pensa che l’Italia sia l’unico paese dove un comico guida un partito politico (per di più al governo) si sbaglia di grosso.

L’incompetenza al potere non paga. Finito il mito dell’uno vale uno

La politica è un mestiere e se fatta con passione è pure un mestiere onorevole. Dobbiamo partire da questo assunto per capire quanto fosse sbagliata l’idea del M5S che chiunque passando attraverso un blog e ricevendo pochi click potesse entrare in Parlamento o diventare un amministratore della cosa pubblica.

Salvini andava battuto alle urne e non fatto fuori con una manovra di palazzo

In teoria, non essendo io un salvinista, dovrei gioire del fatto che Salvini si sia mandato a casa da solo (perché è così che è andata al di la della propaganda).

Salvini non fare lo gnorri

Caro Salvini, smettila di fare lo gnorri. La catastrofe economica verso la quale stiamo correndo a causa delle politiche di questo Governo porta anche la tua firma.

Erdogan esce allo scoperto: «non esiste un Islam moderato»

Non esiste un Islam moderato. A scandirlo con chiarezza questa volta è il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan il quale durante una manifestazione dedicata all’imprenditoria femminile svoltasi lo scorso novembre in Turchia ha voluto mettere in chiaro che tipo di Islam prevale in Turchia.

Il risveglio. La manovra del popolo vista con gli occhi del “contadino”

E finalmente manovra del popolo fu. Dopo mesi e mesi di tira e molla con l’Europa, dopo aver mandato lo spread sulle montagne russe e perso qualche miliardo di euro per strada, dopo “non molleremo di un millimetro”, sconfitta la povertà, annullato l’immigrazione e stabilito che sarà sempre Natale, il governo giallo-verde si è degnato finalmente di farci leggere la manovra del popolo.

Renzi con la Finocchiaro è stato sin troppo tenero

renzi-finocchiaro

Altro che “miserabile”. Matteo Renzi con la Finocchiaro ha ricordato un episodio risibile (quello dell’Ikea) mentre a sottaciuto su cose ben più gravi ricordate,per esempio, da Marco Travaglio in un video andato in onda ieri su Passaparola e riportato sul Blog di Grillo.

Berlusconi e berlusconiani: un sussulto di dignità non guasterebbe

berlusconi

Una premessa: non sono mai stato berlusconiano ma non ho nemmeno mai avuto l’ossessione di Berlusconi. Ma di tanti difetti che ho non mi si può certamente accusare di avere simpatie di sinistra (una certa curiosità su Renzi che non mi sembra molto sinistro). Non mi sono mai interessato delle vicende puttanesche di Berlusconi ma solo delle sue politiche, e a riguardo avrei un paio di cose da dire ai berlusconiani senza se e senza ma, con calma e pacatezza, giusto per ispirare loro un pensiero e un dibattito calmo e serio.

Seguimi su...

1,578FansLike
111FollowersFollow

Sociale & Sclerosi Multipla

Sclerosi Multipla: attenti ai ciarlatani e ai venditori di sogni impossibili

Purtroppo mio malgrado sono costretto a tornare su un argomento che ogni volta che lo tratto mi fa salire la pressione a mille: quello...