Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Post navigation

8 Comments

  • questo fatto è gravissimo: L’auto di Karoubi è stata attaccata da forze paramilitari (basji) mentre si stava dirigendo verso piazza Sadeghieh per partecipare alle manifestazioni. Gli assalitori hanno sparato diversi colpi di arma da fuoco e hanno rotto i finestrini con delle mazze. Il figlio minore di Karroubi, Ali, è stato arrestato. a Riferire il fatto a Radio Farda è stato l’altro figlio di Karoubi, Hossein Karoubi
    altre notizie su
    http://www.secondoprotocollo.org/forum/topic.php?id=33

  • discorso di ahmadinejad decisamente hitleriano, da vero dittatore, pieno di deliranti frasi sul potere persino e dell’islam soverchiato dalle grida “morte al dittatore”. Solo che il mondo non potrà apprezzarlo perché IRIB, da buon servo del regime, ha trasmesso il discorso con un sottofondo manipolato dove si sentiva solo la gente inneggiare al dittatore e alla guida suprema. Che poveretti…..

  • non c’è da meravigliarsi, quelli di IRIB sono davvero ridicoli, basta nominare Ahmadinejad e iniziano a scodinzolare…. intanto da fonte RAHANA arrivano bruttissime notizie – Le forze di sicurezza hanno attaccato la folla di manifestanti in Arya-Shahr, aprendo il fuoco su di loro. Diverse persone hanno riferito, sono state ferite. Tuttavia, la folla non si è dispersa e continua a cantare slogan contro il regime. Le forze di sicurezza sparano direttamente sulla massa dei manifestanti. Vi è una forte presenza di forze militari e di intelligence per le strade di Teheran

  • secondo il sito “The Green Voice of freedom” continuano gli scontri in Vanak square dove migliaia di oppositori al regime resistono alle continue cariche della polizia. Intanto migliai di persone hanno raggiunto il carcere di Evin dove sono rinchiusi centinaia di prigionieri politici. Gridano “liberate i prigionieri politici oppure oggi Evin dinterà la nuova Bastiglia”. Diverse unità di basji stanno confluendo nella zona

  • una vera vergogna. due politici italiani hanno partecipato alle manifestazioni del regime iraniano. Sono Fernando Rossi e di Monia Benini. VERGOGNA solo VERGOGNA

Comments are closed.

back to top