Tag

riscaldamento globale

Browsing

In un’altra occasione ho avuto modo di dire quanto io odi le “giornate dedicate a qualcosa”. Lo stesso odio lo nutro per le convention del tipo di quella che in questi giorni si tiene a Durban sul clima e sui cambiamenti climatici. A mio modestissimo parere sono solo fumo negli occhi, almeno fino a quando rimarranno solo “convention” e non si trasformeranno in qualcosa che punti al concreto.

Si è chiuso uno dei peggiori decenni che la storia ricordi, un decennio che ha visto prima il terribile attentato alle Torri Gemelle poi l’inizio della cosiddetta “guerra al terrorismo”, una guerra tutt’ora in corso e che ha portato morte e distruzione in molte parti del pianeta. Il clima (inteso come meteorologico) ha provocato danni e morte. Infine è arrivata una crisi globale che ha messo letteralmente in ginocchio le economie più deboli.

A dispetto della soddisfazione del Presidente americano, Barack Obama, la conferenza sul clima di Copenaghen è stata un totale fallimento. L’accordo raggiunto in extremis da Obama con Cina, India, Brasile e Sudafrica non serve a nessuno se non a lavare qualche coscienza sporca a portare acqua al mulino del gradimento del Presidente americano, sempre più a secco.