E siccome è proprio Israele che ha tutto da temere da un Iran nucleare, non è l’occidente che deve giudicare la bontà di un accordo con Teheran, ma è Gerusalemme ...