Il fatto che la decisione del presidente tunisino Kais Saied di sospendere l’attività del Parlamento, licenziare il premier Hichem Mechichi e di assumere il controllo dell’ufficio del procuratore generale, abbia fatto infuriare la Fratellanza Musulmana è una buona notizia. Gli ...