Erdogan straccia il trattato di Losanna e si appresta ad occupare il Kurdistan

Come sempre sono i curdi a ricordare all'occidente la pericolosità del dittatore turco

Ricorre oggi il 98esimo anniversario del Trattato di Losanna attraverso il quale la Gran Bretagna e la Francia divisero l’impero ottomano e tagliarono a fette il Kurdistan.

Oggi a Ginevra il popolo curdo protesta contro questo trattato che la Turchia del dittatore Recep Tayyip Erdogan sta letteralmente stracciando nel tentativo di ricostruire l’impero ottomano.

In una dichiarazione scritta, il Consiglio di co-presidenza della Società democratica curda svizzera (CDK-S) ha affermato che la marcia che si terrà oggi con lo slogan “Difendiamo il Kurdistan dall’occupazione turca” vuole sensibilizzare il mondo sulle intenzioni del dittatore turco.

Un membro del CDK-S che non vuol essere nominato sentito da RR ha spiegato che è intenzione di Erdogna stracciare il trattato di Losanna e occupare tutto il Kusidtan siriano e quello iracheno fino a Kirkuk entro il 2023.

«Il regime turco vuole riconquistare ciò che l’Impero ottomano ha perso: i territori. Per fare questo, vogliono occupare la cosiddetta “zona sicura” da Afrîn in Rojava a Kirkuk a Bashur, aspettandosi che un cambiamento di condizioni sia possibile nel 2023» ha detto.

«L’attuale invasione e la guerra servono a pulire etnicamente l’area, assimilandola nello stato nazionale turco» ha concluso.

Il riferimento è alla guerra di conquista con cui Erdogan sta assimilando il Kurdistan siriano e in un prossimo futuro anche in quello iracheno.

«La gente non capisce la pericolosità di Erdogan» ci dice la fonte. «Quando lui afferma che vuole ripristinare l’impero ottomano, la gente in occidente pensa che sia un modo di dire. Invece lui lo vuole fare veramente, a qualunque costo».

Poi continua. «L’occidente pensa di aver battuto l’ISIS. Noi curdi siamo gli unici ad averlo combattuto e adesso che il posto di Abu Bakr al-Baghdadi è stato preso da Erdogan, siamo gli unici a combattere il nuovo califfato».

Erdogan ha più volte affermato di voler stracciare il Trattato di Losanna e di voler riannettere alla Turchia quelle zone del Kurdistan che proprio il Trattao di Losanna ha distribuito tra più paesi.

Purtroppo nessuno parla mai di ristabilire la nazione del Kurditan e di ridare al popolo curdo quello che è sempre stato suo.

Franco Londei
Politicamente non schierato. Voto chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia