Piano di pace americano: allarme IDF. Possibili rivolte in Giudea e Samaria

26 Gennaio 2020

Gerusalemme, Israele – La radio dell’esercito ha fatto sapere che il comando dell’IDF per la Giudea e Samaria ha messo in stato di massima allerta le truppe nella regione per la possibilità che la rivelazione del piano di Trump per il Medio Oriente, il cosiddetto “piano del secolo”, inneschi pesanti rivolte palestinesi.

Secondo l’edizione mattutina di notizie della radio militare, il comando della divisione per la Giudea e Samaria avrebbe deciso di assegnare ad ogni brigata regionale un battaglione da combattimento che sarebbe pronto ad entrare in azione in poche ore.

Il timore che dopo la rivelazione del piano americano per il Medio Oriente scoppino diffuse rivolte in Giudea e Samaria (la cosiddetta “Cisgiordania”) è molto alto e al comando dell’IDF non vogliono sorprese.

Rafforzate notevolmente anche le misure di sicurezza intorno agli insediamenti israeliani che saranno sicuramente uno dei target dei terroristi.

Sempre secondo la radio militare a causa del timore di rivolte diffuse il comandante in capo dell’IDF, il Generale Aviv Kochavi, ha disdetto tutti gli impegni per le prossime ore tra i quali un importante seminario al quale avrebbero dovuto partecipare anche diversi comandanti delle forze di difesa israeliane.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Previous Story

Il piano degli Ayatollah per trasformare l’Iran in una nuova Corea del Nord

Next Story

Il piano di Trump ristabilisce la verità storica sui palestinesi

Latest from rr Medio Oriente

Go toTop

Don't Miss