Tag

intifada

Browsing

Quello a cui stiamo assistendo in queste ore in Israele non è una intifada, che in arabo significa rivolta ma che nel corso degli anni ha assunto una specie di aurea “rivoluzionaria”, quasi romanzata, questa è il Jihad di tutto il mondo islamico contro una decisione che per quanto opinabile e certamente intempestiva, ristabilisce una questione di Diritto, quella di Gerusalemme capitale dello Stato di Israele.

Hamas cerca il salto di qualità nella cosiddetta “intifada palestinese” e ieri ha lanciato un appello per attacchi suicidi negli autobus israeliani. Lo ha fatto attraverso un video musicale messo online nel quale elogia i terroristi che uccidono i civili israeliani e chiede di bruciare gli autobus verde/bianco della Egged, principale fornitore di servizi in Israele.

La Jihad dei palestinesi che in tanti amano romanticamente chiamare “intifada” è supportata dalla gran parte dei palestinesi. A dircelo è un sondaggio del Palestinian Center for Policy and Survey Research (PSR) che ci restituisce un quadro a dir poco desolante aggravato da alcune dichiarazioni di Abu Mazen che, in chiara difficoltà, non esita per l’ennesima volta a soffiare sul fuoco della violenza, il tutto con il complice silenzio dell’Europa e l’approvazione degli odiatori.