Tag

jamal khashoggi

Browsing

Ieri il Washington Post ha pubblicato l’ultimo articolo di Jamal Khashoggi, il giornalista dissidente saudita probabilmente ucciso e fatto a pezzi nel consolato saudita a Istanbul. Non è un articolo qualsiasi, è un vero e proprio testamento che attacca duramente i regimi islamici troppo frettolosamente chiamati genericamente e in modo riduttivo“regimi arabi”, ma è anche un esercizio di ipocrisia tipico dei suoi articoli.

La scomparsa di Jamal Khashoggi ha avuto una ridondanza internazionale solo perché il giornalista dissidente saudita scriveva per testate di rilevanza mondiale quali il Washington Post e altre note testate internazionali. Se fosse stato un giornalista “qualunque” sarebbe stato solo un nome da aggiungere alla lunga lista di giornalisti incarcerati o fatti sparire dai vari regimi.