Che mondo ci lascia Barack Hussein Obama dopo otto anni di presidenza del più potente Stato del mondo? Teoricamente sarebbe semplice dire che ci lascia un mondo letteralmente in fiamme o, come ama dire Papa Francesco, un mondo con in atto «la terza guerra mondiale a pezzetti». Sarebbe semplice ma... Leggi di più
Chi tra gli amanti di Israele non vorrebbe Gerusalemme come capitale indivisibile dello Stato Ebraico? Credo che su questo tutti concordino e così quando il Presidente Eletto Donald Trump ha annunciato l’intenzione di trasferire l’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, il che equivarrebbe a un riconoscimento di Gerusalemme capitale,... Leggi di più
Ormai ci siamo, il 20 gennaio è vicino e Obama sta per lasciare la guida della più potente nazione della Terra dopo che per otto anni ha contribuito non poco a rendere il mondo un ammasso di cadaveri e una fucina di violenza islamica. Ma il premio ignobel non se... Leggi di più
La Siria non è diventata un enorme campo di battaglia per caso ma perché proprio sulla Siria Barack Obama aveva riposto tutte le sue speranze di veder trionfare la Fratellanza Musulmana in Medio Oriente. Solo che ha clamorosamente sbagliato i suoi calcoli e se oggi la Siria è quel campo... Leggi di più
Va bene che tra due mesi Obama non sarà più Presidente, va bene che gli rimane difficile andare contro gli interessi della Fratellanza Musulmana, ma il semi-silenzio di Barack Hussein sull’attacco turco alle forze curde del YPG assomiglia tantissimo a un consenso.... Leggi di più
Devo dire la verità, credevo di aver visto tutto il peggio possibile dalla politica estera di Obama (su quella interna non posso pronunciarmi anche se dicono bene), ma dopo il palese tradimento delle milizie curde siriane mi devo purtroppo ricredere. Obama ha davvero toccato il fondo.... Leggi di più