pacifisti non pensano alla siria