Riunione tra Mogherini e i rappresentanti di Gran Bretagna, Francia e Germania per trovare il modo di tenere in piedi l’accordo sul nucleare iraniano. E intanto a Bruxelles arriva Mike Pompeo ...

Nuova lite tra il Governo israeliano e l’Unione Europea sul sostegno al Movimento BDS ...

Per un europeista convinto come me vedere la UE che in Medio Oriente si schiera compatta con il demone iraniano e non con le democrazie è un colpo al cuore, è qualcosa che ferisce profondamente perché va contro ogni principio ...

Per un europeista convinto come me constatare che la UE continua imperterrita nella sua politica di sostegno indiretto ad Hamas è davvero un brutto colpo. Non sto parlando di sostegno finanziario, su quello sono aperte diverse diatribe che riguardano la ...

Se alla UE non capiscono che i margini di manovra per fermare un conflitto tra Iran e Israele sono sempre più ristretti allora c’è da chiedersi a cosa serva un Ministero Europeo per gli affari esteri e la cooperazione, quello ...

Il capo della Guardia Rivoluzionaria, il Generale Mohammad Ali Jafari, dice che i terroristi devono essere ben armati per «eradicare Israele» mentre la guida suprema iraniana, Ali Khamenei, torna a parlare di «estirpare il cancro israeliano», il tutto nel silenzio ...

Unione Europea e NATO hanno un problema molto serio con la Turchia, un problema la cui soluzione non può continuare ad essere rimandata ...

Terrorismo palestinese istituzionalizzato – La cosiddetta Palestina spende 300 milioni di dollari l’anno per pagare gli stipendi dei terroristi incarcerati o per pagare i vitalizi alle famiglie dei “martiri”, cioè dei terroristi uccisi mentre compivano attentati in Israele. ...

In Palestina un insegnante guadagna 250 dollari al mese, un terrorista ottiene circa 3.300 dollari. E’ con queste parole che si è presentata Ayla Shapira al Parlamento Europeo, con il volto completamente coperto dalle bende dopo che un terrorista palestinese ...

Un video (che trovate in coda all’articolo) sta facendo il giro del mondo scatenando indignazione tra gli addetti ai lavori. Nel video si vedono militari congolesi sparare a sangue freddo ad alcuni civili durante una operazione militare nella regione di ...

  Momenti di panico al Ministero della Istruzione algerino quando si sono accorti che i libri di geografia destinati alle scuole medie del Paese nordafricano mostravano (giustamente) lo Stato di Israele e non la “grande Palestina”. Per l’Algeria è inconcepibile ...

Alla fine il “falco” Lieberman sembra il meno falco di tutti ed è l’unico a proporre una soluzione al conflitto israelo-palestinese che va bene “quasi” a tutti. ...