chi c’è dietro alle rivolte in egitto