Opinioni

Opinioni

Quel legame indissolubile tra Jihad, falso pacifismo e nazismo

Nel corso degli anni abbiamo avuto molte occasioni per vedere quanto fossero legati i movimenti jihadisti con il nazismo o comunque con le frange nere del terrorismo internazionale. Storicamente il primo vero contatto ufficiale tra nazismo e Jihad è quello che fa riferimento all’alleanza tra il Gran Muftì di Gerusalemme, Amin...

Read More

Opinioni

Israele: i primi 100 giorni di bugie e fallimenti del Governo Bennet

Questa mattina su Yedioth Ahronoth, notoriamente progressista e non certo amico di Benjamin Netanyahu, è apparso un articolo a firma Arye Erlich che non ti aspetteresti mai da tale testata. Parla dei primi 100 giorni del Governo di Naftali Bennet che descrive, udite udite, come un «governo costruito su bugie e inganni». Intendiamoci,...

Read More

Opinioni

Ma perché dobbiamo pagare le (inutili) Nazioni Unite?

Tra poche ore quasi tutti i leader del mondo prenderanno parte alla annuale Assemblea Generale delle Nazioni Unite che si terrà a New York. Come ogni anno i leader mondiali si rivolgeranno alla platea per denunciare i problemi globali e quelli regionali. Israele ricorderà il pericolo iraniano, gli iraniani quello israeliano, si...

Read More

Opinioni

E finiamola di chiamarli “progressisti”

Quando paragoni l’omicidio di Jamal Khashoggi ad una legittima operazione di autodifesa israeliana, non sei progressista, sei una idiota. Quando paragoni la violenta repressione del governo colombiano sui manifestanti ad una legittima operazione israeliana su un obiettivo militare, non sei progressista, sei una idiota. Quando affermi...

Read More

Opinioni

Emancipazione femminile: 128 anni di Diritto al voto ma la strada è lunga

Il 19 settembre 1893 la Nuova Zelanda diventava il primo paese autonomo al mondo a concedere alle donne il diritto di voto alle elezioni parlamentari. Ma per il 128esimo anniversario di una così importante evoluzione riguardante l’emancipazione femminile c’è ben poco da gioire. L’Afghanistan è di nuovo piombato nel medioevo...

Read More

Opinioni

Ora come non mai serve un esercito europeo

La scelta degli Stati Uniti di abbandonare gradualmente il quadrante mediorientale e africano a favore di quello indocinese (o indopacifico), scelta palesata anche ieri attraverso l’accordo con l’Australia, pone brutalmente l’Europa di fronte a un problema che fino ad oggi ha sempre rinviato, quella della creazione di un esercito...

Read More

Opinioni

Benny Gantz prepara gli israeliani ad una resa al nucleare iraniano

È assai inquietante l’intervista rilasciata dal Ministro della difesa israeliano, Benny Gantz, a Foreing Policy nella quale si dice disposto ad accettare un nuovo accordo sul nucleare iraniano. «L’attuale approccio degli Stati Uniti volto a voler mettere in pausa (in una scatola) il programma nucleare iraniano, lo potrei...

Read More

Opinioni

Ma guarda un po’, il Pakistan delinea la politica dei talebani

Ora dopo ora si delinea quale sarà la politica dei talebani, con quali attori si svolgerà e se veramente ci sarà da parte degli studenti coranici una apertura verso qualcosa che non sia il Medio Evo islamico. Sull’ultimo punto temo che le possibilità che vi sia da parte talebana una seppur minima apertura al mondo …...

Read More

Opinioni

Non hanno vinto loro, siamo noi vigliacchi che ci siamo arresi

So benissimo che non dovrei parlare di “loro” e di “noi”, che quelli bravi non fanno mai questa distinzione perché chiunque lo faccia è – bene che vada – un islamofobo. Male che vada è un fascista razzista. Sinceramente non mi sento né islamofobo né, tanto meno, un fascista razzista. Mi sono però stufato che...

Read More

Opinioni

Israele non può sempre essere ostaggio dei boss palestinesi

L’esercito e la polizia israeliana sono stati messi in stato di massima allerta per i timori di gravi scontri con i palestinesi dopo che Hamas ha dichiarato oggi la “giornata della rabbia” in solidarietà con i sei terroristi palestinesi evasi all’inizio di questa settimana da un carcere di massima sicurezza israeliano. Già...

Read More

Opinioni

Ieri le vittime dell’11 settembre sono morte una seconda volta

Ufficialmente sono 2977 le vittime dell’11 settembre 2001 e mentre ci apprestiamo a commemorare il ventennale della loro morte li uccidiamo una seconda volta. Ieri il regime talebano ha annunciato la formazione della sua linea di comando, la formazione gerarchica di quello che vergognosamente i giornali occidentali questa mattina...

Read More

Opinioni

Iran a tre mesi dalla bomba. Draghi e Macron decidano da che parte stare

Ieri il dittatore iraniano, Ebrahim Raisi, ha detto che l’Iran è pronto a riprendere i colloqui sul nucleare ma «senza pressioni» e tra «tre mesi». In sostanza quello che vorrebbe il boia di Teheran è che i colloqui riprendano dopo che l’Iran è arrivato alla bomba atomica ma che nel frattempo nessuno faccia pressione e...

Read More
Close