Iran: nuovo misterioso “guasto” in una centrale nucleare

L’impianto nucleare di Bushehr, in Iran, è stato nuovamente chiuso per un “guasto tecnico”. Lo ha annunciato ieri l’ente per l’energia atomica del Paese.

Lo stesso ente ha invitato gli iraniani a usare il meno possibile gli impianti di condizionamento, anche in previsione del grande caldo atteso in questi giorni, per non pesare troppo sulla rete elettrica del Paese già gravemente danneggiata dallo stop della centrale di Bushehr.

È l’ennesimo misterioso guasto che colpisce una centrale nucleare iraniana. Quella di Bushehr è sotto stretta sorveglianza anche perché si ritiene che sia poco sicura anche perché situata in una zona altamente sismica.

Tuttavia, nonostante questa scarsa sicurezza, per il programma nucleare iraniano la centrale atomica di Bushehr riamane di fondamentale importanza. [paypal-donation

Franco Londei
Politicamente non schierato. Voto chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia