Israele: arrestato Asam Barghouti. Uccise due militari israeliani

8 Gennaio 2019

Con una operazione congiunta tra esercito, polizia e Shin Bet e dopo una caccia durata un mese, le forze di sicurezza israeliane hanno arrestato il terrorista palestinese Asam Barghouti sospettato dell’uccisione di due militari israeliani.

Asam Barghouti è stato arrestato nel villaggio di nel villaggio di Abu Shukheidim, a nord di Ramallah, nella West Bank. Era nascosto a casa di un sospetto complice.

Il terrorista palestinese era ricercato insieme al fratello Salih per l’attentato del 13 dicembre dove vennero uccisi due militari israeliani, Yuval Mor Yosef e Yosef Cohen, e di quello avvenuto pochi giorni prima dove rimasero feriti sette israeliani tra i quali una donna incinta che poi perse il bambino.

Il fratello di Asam Barghouti, Salih Barghouti, era stato ucciso durante uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza israeliane lo scorso 12 dicembre.

Secondo lo Shin Bet, Asam Barghouti stava pianificando altri attentati contro cittadini e militari israeliani. Il terrorista palestinese è stato trovato in possesso di un kalashnikov e di diverse munizioni.

Il terrorista palestinese è stato trasferito presso un luogo segreto ed è attualmente sotto interrogatorio da parte dello Sin Bet.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Previous Story

Gli Stati Uniti bloccano la vendita di aerei russi all’Iran

Next Story

Iran, Bahai: «Onu condanna persecuzioni religiose, grazie a voto Italia»

Latest from rr Medio Oriente

Go toTop

Don't Miss