Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Post navigation

1 Comment

  • Per segnare la fine dello Shabbat, la zia ha acceso la candela e abbiamo recitato la benedizione (in italiano, però, l’ebraico non lo sappiamo ancora bene). Poi sono corso ad accendere il computer e ho letto l’articolo di Sarah e ho pensato: Che forti questi drusi e che coraggio!
    Ho pensato che magari si sentono anche un pò abbandonati dagli occidentali. Perché nessuno dei potenti dice abbastanza per aiutare Israele. No. Ho sbagliato. NIENTE DI BUONO. Non dicono niente di buono.
    Allora dopo che ho letto l’articolo di Sarah mi sono commosso e ho messo delle musiche di cantanti israeliani e non so…, dopo un secondo mi sono sentito più forte e mi sono sentito vicino ai drusi, vicino agli ebrei, vicino ai genitori di quelli che stanno piangendo i loro figli morti nell’IDF, vicino alle mogli, ai papà…
    E ho pensato: MAKE ME STRONG, MY GOD!
    MAKE ME UNFRAID!
    Samu

Comments are closed.

back to top