Israele sotto attacco: oltre 100 missili in poche ore. Feriti e danni. La IAF risponde

12 Novembre 2018

Oltre 100 missili in un paio d’ore sono stati lanciati contro Israele. Lo riferisce il portavoce del IDF il quale parla anche di danni e feriti.

Missili sono caduti a Sderot e Netivot dove è stato colpito l’edificio del consiglio religioso locale. Un razzo ha colpito anche una casa di Ashkelon provocando un incendio. Le sirene continuano a suonare ininterrottamente in tutto il sud di Israele.

Almeno cinque persone sono rimaste ferite. Un giovano è rimasto ferito quando i terroristi di Hamas hanno sparato un razzo anticarro contro l’autobus su cui si trovava.

Gli abitanti del sud di Israele sono stati invitati a stare nei rifugi e a non uscire. Ai residenti di Ashdod, Ashkelon e Be’er Sheva è stato invece ordinato di rimanere vicino ai rifugi.

Il portavoce del IDF ha detto anche che attacchi della IAF sono in corso contro obiettivi terroristici nella Striscia di Gaza.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Previous Story

New York Times: una bella operazione di propaganda per gli iraniani

Next Story

Hei mondo, ti sei accorto che Israele è sotto attacco?

Latest from rr Medio Oriente

Go toTop

Don't Miss