Libano: l’operazione israeliana contro i tunnel di Hezbollah non provocherà attriti

Per il Libano l’operazione israeliana contro i tunnel di Hezbollah non influirà sulla calma e non provocherà attriti o reazioni violente.

Lo ha detto il Presidente libanese, Michel Aoun, un alleato di Hezbollah, durante la conferenza stampa congiunta con il presidente austriaco Alexander Van der Bellen in visita in questi giorni in Libano.

Aoun ha detto che gli Stati Uniti hanno avvisato il Libano che Israele non ha intenzioni ostili nei confronti di Beirut aggiungendo che nemmeno il Libano vuole che la situazione degeneri.

Anzi, il Presidente libanese ha garantito il pieno sostegno del Libano ai controlli in territorio libanese e alla eventuale distruzione dei tunnel di Hezbollah qualora ve ne fossero.

Cosa doveva dire Salvini di Hezbollah? Che sono boy scout?

Una premessa: queste cose vanno al di la della polemica politica italiana o delle ipocrite polemiche sulla visita…

You May Also Like