Immigrazione: il buonismo, il cattivismo e… il realismo

Ormai tra buonismo e cattivismo sulla immigrazione è scontro all’arma bianca. Sono saltati tutti gli standard del dialogo tra persone intelligenti. Estremisti da un lato e dall’altro si sfidano a suon di post, fake news, meme virali ecc. ecc. Saltano amicizie durate anni, si confondono le ideologie e le religioni. Tutti ringhiano con la bava alla bocca pronti a sostenere con ogni mezzo la loro inopinabile opinione.

Nazifascismo in crescita in Italia. Le responsabilità della sinistra

Come ho avuto già modo di dire, solo una cattiva sinistra poteva riportare in auge l’estrema destra nazifascista. Intendiamoci, non è una giustificazione ai tanti episodi di nazifascismo a cui assistiamo recentemente nel nostro Paese, è solo la constatazione che un certo tipo di politica per così dire “liberale” e “progressista” portata agli estremi non fa altro che alimentare la crescita del nazifascismo che vive di episodi.

Accoglienza: come un atto di civiltà si trasforma in un autogoal per la stessa civiltà

A proposito di accoglienza e civiltà ci sono due fatti che ultimamente hanno riempito il web e animato le discussioni. Il primo è quello dello sgombero del palazzo romano occupato da immigrati e richiedenti asilo trasformatosi in una battaglia tra occupanti abusivi e polizia, il secondo (più grave) è quello che riguarda la violenza carnale di gruppo avvenuta a Rimini ai danni di una ragazza polacca e di una transessuale (con contorno di violenza alla arancia meccanica sul fidanzato della ragazza).

Immigrazione: non è una questione di numeri ma di metodo

Puntuale come un orologio svizzero con il ritorno della bella stagione in Italia torna l’emergenza immigrazione e con essa tutte le polemiche politiche abbinate a questo fenomeno. Gli sbarchi a ripetizione favoriti dal bel tempo e dalla chiusura della “via dei Balcani” a cui abbiamo assistito negli ultimi giorni, abbinati all’imminenza di elezioni politiche amministrative, hanno rinfocolato le polemiche da un lato e dall’altro.