Frattini riferisca sul perché tanti italiani all’estero sono abbandonati. Altro che casa di Montecarlo

Siamo rimasti letteralmente basiti nel vedere il Ministro degli Affari Esteri andare in Senato a riferire di cose di cui il Ministero da lui presieduto non avrebbe alcuna competenza e comunque non certo di interesse nazionale (la casa di Montecarlo dell’affaire Fini), quando non riferisce (anzi se ne infischia) dei numerosi casi di italiani in difficoltà all’estero.

Caso Gaetano Sparti: quell’Ambasciatore poco rappresentante del Popolo Italiano

Una premessa doverosa: un ambasciatore è il rappresentante italiano in terra straniera. Un ambasciatore, a differenza di quello che si crede (o che si vuol far credere) non rappresenta un Governo o una elite di persone ma rappresenta direttamente il Capo dello Stato il quale a sua volta rappresenta il Popolo Sovrano. Si può quindi affermare senza possibilità di smentita che un Ambasciatore rappresenta il Popolo Italiano, tutto il Popolo Italiano e non solo una piccola parte.

Diritti dei cittadini italiani all’estero: rapporto 2010 sull’assistenza fornita da MAE, Ambasciate e Consolati

Per il secondo anno consecutivo l’Associazione Secondo Protocollo rilascia il “rapporto sullo stato di assistenza fornito dal Ministero degli Affari Esteri, dalle Ambasciate e dai Consolati ai cittadini italiani detenuti o in difficoltà all’estero” che trovate da scaricare in coda a questo articolo. Quest’anno abbiamo voluto anticipare la pubblicazione del rapporto in previsione dell’imminente stagione delle vacanze durante la quale molti italiani si recheranno all’estero.

Settore Italiani in carcere o in difficoltà all’estero: un anno di attività

La fine dell’anno è sempre il momento buono per fare il punto della situazione sulle proprie attività. Secondo Protocollo segue diversi settori nel campo della difesa dei Diritti Umani. Uno dei più importanti è senza dubbio quello dei cittadini italiani in carcere o in difficoltà all’estero. Partiremo proprio da questo, mentre i prossimi giorni faremo il punto sui settori Africa, Medio Oriente e sulle iniziative globali.