Written by 10:22 rr Medio Oriente

Autorità Palestinese: «uccidete ebrei per fermare il forum sulla Shoah»

Il Giornale ufficiale della Autorità Palestinese ha chiesto di compiere attentati contro cittadini israeliani con l’obiettivo di fermare il forum sulla Shoah che si tiene questa settimana a Gerusalemme.

Un editorialista di Al-Hayat Al-Jadida, il giornale ufficiale della Autorità Palestinese, ha scritto che «Israele commemora gli ebrei uccisi in Europa» ma nessuno parla «dell’olocausto palestinese».

Yahya Rabah, questo il suo nome, ha scritto che «un colpo o un cadavere (israeliano n.d.r.) interromperà la cerimonia». Un vero e proprio incitamento a compiere attentati.

La Conferenza dei presidenti delle principali organizzazioni ebraiche americane ha condannato duramente l’articolo, dicendo che «un simile appello alla violenza non può mai essere giustificato, ma è particolarmente ripugnante per l’AP incitare al terrorismo deliberatamente mirato a interrompere un’occasione co solenne e significativa come questa».

È stato fatto notare come “casualmente” proprio il giorno in cui l’articolo è uscito un terrorista palestinese ha accoltellato un uomo israeliano a Hevron.

IDF: risponderemo con durezza a qualsiasi attacco

Il comando dell’IDF ha detto che risponderà con durezza, anche con attacchi aerei, a qualsiasi attacco anche se i dignitari di mezzo mondo si trovano a Gerusalemme.

Il Governo israeliano, che per l’occasione ha schierato centinaia di uomini a protezione dell’evento, ha fatto sapere che riterrà l’Autorità Palestinese responsabile per qualsiasi attacco avvenga durante la commemorazione dell’olocausto ebraico.

Nel frattempo Hamas ha chiesto di intensificare il lancio di palloni incendiari o che trasportano ordigni esplosivi. Uno di questi palloni è arrivato persino a Beit Shemesh, a soli 13 miglia da Gerusalemme.

Tag:, , , , Last modified: 22 Gennaio 2020
Close