Incredibile: Putin vince le elezioni in Russia. La gioia di Trump

18 Marzo 2024
putin vince elezioni in russia la gioia di trump

Siamo sinceri, chi se lo sarebbe mai aspettato che Vladimir Putin vincesse le elezioni in Russia? Invece con una rimonta incredibile ha fatto fuori gli avversari e si è autoproclamato di nuovo Zar di tutte le Russie.

O mio Dio, ho detto «ha fatto fuori» gli avversari? Non si dice così. Gli avversari di Putin non vengono fatti fuori, di solito si suicidano buttandosi da qualche finestra, si sparano oppure si autodistruggono camminando nudi per ore nel gelo siberiano. Ma non vengono fatti fuori. È una brutta cosa quella che ho detto. Chiedo scusa.

Ripartiamo da capo. Vladimir Putin ha vinto le elezioni in Russia eliminando gli avversari uno ad uno coronando così una incredibile rimonta.

O cielo, ho detto «eliminando» uno ad uno? Non si dice così. Gli avversari di Putin non vengono eliminati. Si eliminano da soli bevendo vodka al polonio, che si sa, fa male, oppure pulendo le finestre all’ottavo piano di qualche edificio sovietico che, come insegna la nonna, non è proprio salutare. E di quello che va a sbattere con il petto contro i pugni dell’uomo dell’FSB ne vogliamo parlare?

Dai, è stata una grossa sorpresa. Dicono che il primo a congratularsi con Vladimir Putin sia stato Donald Trump. I ben informati dicono che fosse così invidioso del democratico sistema elettorale russo basato sul metodo del «ne rimarrà soltanto uno» che ha persino ripensato la frase detta in un comizio in Ohio, dove in un impeto russofono ha detto che se non vincerà le elezioni ci «sarà un bagno di sangue». Non voleva dire quello. Voleva dire che se vincerà le elezioni ci sarà un bagno di sangue, quello ucraino. Come cambiano le frasi con o senza una negazione.

Che poi in fondo i due amiconi devono affrontare gli stessi problemi. Anche li cambia poco. Putin deve denazificare l’Ucraina, Trump deve deumanizzare l’intera America Latina. Per Putin gli ucraini e per Trump i Latinos sono tutti animali. Quante belle cose uniscono questi due. C’è quasi da commuoversi.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

2 Comments

  1. Se penso che nei prossimi mesi il mondo potrebbe essere nelle mani di due veri criminali mi si raggela il sangue. Senza contare che se ne potrebbe avvantaggiare la Cina

    • Premesso che la sinistra americana fa veramente schifo, da uomo di destra dico che mi sembra impossibile che i repubblicani sostengano questo gangster, non meno gangster del suo amico Putin. A me piaceva da morire Nikki Haley

Comments are closed.

i fascisti di sinistra antisemiti
Previous Story

Fascisti di sinistra

Donald Trump bagno di sangue
Next Story

Quando il “bagno di sangue” fa il gioco di Donald Trump

Latest from Opinioni

i fascisti di sinistra antisemiti

Fascisti di sinistra

I fascisti di sinistra li riconosci subito. Dicono di manifestare per la pace ma se una ragazza esibisce un cartello per chiedere giustizia per
sentenza contro donald trump

Donald Trump nei guai (forse)

Martedì della scorsa settimana Donald Trump ha subito una battuta d’arresto significativa nel suo tentativo di sfuggire a una condanna penale, il tutto grazie
Go toTop

Don't Miss