Israele conferma uccisione mirata dell’uomo di collegamento tra Hamas e Iran

5 Maggio 2019

L’IDF ha confermato che con un attacco mirato è stato ucciso Hamed Hamdan al-Khodari, il comandante di Hamas che teneva i collegamenti tra il gruppo terrorista e l’Iran.

Secondo l’IDF, al-Khodari possedeva una serie di money transfer nella Striscia di Gaza e li usava per portare grandi quantità di denaro nell’enclave costiera a favore di Hamas, della Jihad islamica palestinese e di altri gruppi terroristici.

«Le attività finanziarie di Al-Khodari hanno contribuito in modo significativo all’aumento delle attività terroristiche e al rafforzamento militare dei gruppi terroristici nella Striscia di Gaza» ha detto un portavoce dell’esercito.

L’IDF sostiene che l’assassinio di al-Khodari ha lo scopo di contrastare gli sforzi dell’Iran volti a sostenere gli attacchi terroristici dalla Striscia di Gaza e a scatenare una guerra tra Israele e Hamas.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Previous Story

450 missili su Israele in 24 ore, QUATTROCENTOCINQUANTA

Next Story

Soldi in cambio di pace: cessate il fuoco tra Israele e Hamas

Latest from rr Medio Oriente

Go toTop

Don't Miss