Israele: attentato contro militari israeliani lungo il confine con Gaza. Scontri a fuoco

Un nuovo attentato, l’ennesimo, è stato compiuto questa mattina contro una pattuglia israeliana che operava lungo il confine con la Striscia di Gaza. Un ordigno IED è stato fatto esplodere al passaggio della pattuglia. Contemporaneamente alcuni terroristi hanno aperto il fuoco contro i militari israeliani. Un militare israeliano è rimasto ferito in maniera seria.

La pronta risposta dei militari israeliani ha messo in fuga i terroristi che con il loro fuoco stavano impedendo i soccorsi al militare ferito il quale è stato immediatamente trasportato presso il Soroka Medical Center di Beersheba.

L’attentato ai militari israeliani è avvenuto nei pressi del kibbutz Nirim. Testimoni riferiscono che anche nel momento in cui scriviamo sono in corso scambi di colpi tra militari israeliani e terroristi arabi. Si teme che lungo il confine con Gaza ci possano essere altri IED pronti a esplodere. Per questo, con molta prudenza, un gruppo specializzato dell’IDF sta svolgendo gli opportuni controlli. Nel frattempo nella zona sono stati fatti affluire diversi carri armati.

Sarah F.

Franco Londei
Politicamente non schierato. Voto chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia