Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Post navigation

2 Comments

  • eh, sì. Adesso sì che i rappresentanti degli Stati Uniti d’America fanno veramente paura.
    Vogliono spedirci (Israele e tutti gli israeliani) all’inferno, non senza prima avercelo fatto assaggiare.
    Di nuovo. Non bastava la Shoah.
    Sì, perché le parole di Kerry si ricollegano a ricordi ancestrali di nemici spietati e sottomissione durissima – che prima si è protratta per secoli e adesso… continua -, sia perché i nuovi ” amici” dell’Islam (Obama e compari) hanno forgiato gli attuali disordini mediorientali come un utile mezzo da sfruttare a piacimento per i propri interessi.
    Una logica che il popolo dell’Occidente ancora non vuole comprendere.
    Sono senza parole. Per la prima volta in vita mia, un presidente americano e la sua ciurma sono “quasi” riusciti ad ammutolirmi. (e per chi mi conosce – famiglia e amici – non è da poco).
    Quindi, anche se mi secca ripetermi, lo farò: sono molto preoccupata per il Medio Oriente, ma è il “Medio” Occidente che mi preoccupa di più.

  • …ha detto lei sig. Sharon Levi, l’utile idiota, ma io vorrei anche aggiungere, l’inutile Idiota, se c’era il bisogno in questo momento di remare tutti dalla stessa parte per sconfiggere il terrorismo, che è stato creato da scelte imbarazzanti e scellerate di politica estera sopratutto in medio oriente, del suo stesso capo ciò Barak Obama , dicevo questo e stato il momento dell’entrata in campo del l’inutile idiota…con le sue esternazioni riprovevoli, questo fa capire quanto lui e Obama siano Antisionisti e anti Israeliani ……d’altronde questo e quello che l’America ha come governanti in questo momento, ma tra pochi gg. i democratici casa del duo Kerry Obama subirà un tracollo al congresso di proporzioni bibliche anche l’indice di popolarità c/o gli americani del suo capo di stato sono ai minimi storici, ma il problema che questi due inetti purtroppo i danni li hanno fatti e continuano a farli e nessuno osa fermarli….a parte il popolo americano alle prossime votazioni per eleggere il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America fra circa due anni….io mi chiedo con quale faccia la Clinton o chi per essa avrà il coraggio di andare a fare un tour in Israele e promettere che gli Stati Uniti proteggeranno Israele da future e gravi minaccie…. Tipo il nucleare iraniano….

Comments are closed.

back to top