Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Post navigation

3 Comments

    • Io penso alcune cose molto spaventose. Le scrivo perché sono preoccupata e vorrei che qualcuno mi dicesse che sto esagerando.
      Con quella gente disperata stanno sbarcando nei nostri territori – di sicuro – anche cellule terroristiche.
      L’ISIS e tutta l’accozzaglia di jihadisti, se continuano di questo passo, accerchieranno Israele con l’intento di distruggerla un volta per tutte e dal Medio Oriente arriveranno con sempre più celerità verso le nostre località amene (europee). Tanto, che gli costerà, ormai?
      Putin per novembre chiuderà i rubinetti del gas all’Europa, tanto per mantenere gli animi allegri e la Cina gli darà una mano.
      Alcune delle nostre banche (quelle piccole) chiuderanno i battenti e i nostri risparmi andranno a farsi fottere.
      Nel frattempo, quelli che saranno ancora sbarcati a Lampedusa, si aggiungeranno ai precedenti, i quali si aggiungeranno ai disoccupati europei e non avendo da lavorare e quindi da mangiare perché in Europa siamo sull’orlo del baratro, cosa faranno?
      Semplici, amici: prima il caos, poi la grande strategia. Guarderanno con ansia il display dei loro cellulari per sapere a che ora devono procedere con l’attacco finale.
      Quale attacco? é questa la domanda angosciante.
      Io sono una semplice mamma e come mamma mi chiedo e vi domando: ma dove stiamo andando?

      • @ Vittoria
        è effettivamente un quadro fosco. Non so se esageri ma come mamma condivido con te le stesse preoccupazioni

Comments are closed.

back to top