Senza categoria

Mossad: le bufale della NBC e del regime iraniano

Secondo un report diffuso nei giorni scorsi dalla NBC, il Mossad avrebbe addestrato alcun elementi del gruppo dissidente iraniano dei Mujahedin del Popolo allo scopo di compiere attentati in Iran tra i quali le recenti uccisioni di tecnici nucleari.

La nota emittente televisiva riporta due fonti per avvallare la propria tesi. La prima è quella di “anonimi funzionari americani” i quali avrebbero sostenuto di essere a conoscenza che il Mossad starebbe addestrando i Mujahedin del Popolo (o MEK) e che anche il Presidente Obama ne sarebbe a conoscenza. La seconda fonte arriva direttamente dal’Iran e la NBC cita Mohammad Javad Larijani, uno degli uomini più vicini al grande Ayatollah Ali Khamenei, il quale afferma che il Mossad arma e addestra i membri del MEK addirittura in Israele.

Questa è una della balle più clamorose che la nota emittente televisiva americana poteva inventare. Il MEK è senza dubbio un gruppo dissidente iraniano ma altro non è che una costola degli stessi Ayatollah, con l stesse idee, gli stessi obbiettivi e lo stesso odio verso Israele e gli ebrei. Furono espulsi e perseguitati dagli Ayatollah quando cercarono di prendere il posto di Khomeini con un tentativo di colpo di stato, dopo di che passarono al nemico andando a combattere al fianco di Saddam Hussein contro i loro stessi fratelli. Il MEK è un gruppo molto odiato in Iran anche dagli oppositori del regime iraniano proprio per il tradimento perpetrato andando a combattere con gli iracheni. Questo il regime iraniano lo sa benissimo ed ecco perché cerca di accostare il Mossad al MEK, che per altro è considerato dagli USA un gruppo terrorista da quando alcuni suoi elementi hanno preso parte all’attacco all’ambasciata USA a Teheran e da quando hanno ucciso cittadini americani. Lo scopo e semplice, aumentare l’odio della popolazione verso Israele e distogliere l’attenzione dalle porcate che sta facendo il regime.

Al contrario, il Mossad non ha alcun legame con il MEK e anche quando tra le varie strategie per evitare un conflitto con l’Iran c’era il cambio di regime, il gruppo dei Mujahedin del Popolo non è mai stato preso in considerazione come eventuale sostituto proprio per l’odio che genera nella popolazione iraniana. Questo anche negli USA lo sanno benissimo e quindi risulta assai incredibile che ipotetici “funzionari americani” abbiano riferito alla NBC che il Mossad arma ed addestra elementi del MEK. E non è nemmeno un caso che la stampa iraniana si sia buttata a pesce su questo finto scoop della NBC, troppo ghiotta la falsa notizia per farsela scappare.

Sarah F.