Attacco (israeliano?) alla base aerea di al-Shayrat in Siria

1 Aprile 2020

Otto missili lanciati da aerei sconosciuti, presumibilmente israeliani, hanno colpito nella notte scorsa la base aerea di al-Shayrat, nei pressi di Homs, in Siria.

Secondo fonti locali ci sono state diverse esplosioni che la TV di Stato siriana ha attribuito come sempre all’abbattimento dei missili mentre invece i testimoni rivelano che le esplosioni sarebbero avvenute a terra.

La TV di stato siriana e l’agenzia SANA sono note per raccontare lo storytelling che ogni volta la contraerea siriana abbatte tutti missili israeliani quando in realtà spesso spara a casaccio e non di rado combina guai, come quando ha abbattuto un aereo russo.

La base aerea di al-Shayrat, nei pressi della città siriana di Homs, è notoriamente uno dei principali terminali usati dall’Iran per trasferire uomini e armi in Siria, armi che poi vengono trasportate in Libano e consegnate ad Hezbollah.

Franco Londei

Politicamente non schierato. Sostengo chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l'Italia

Previous Story

Nemmeno il Coronavirus ferma i Guardiani della Rivoluzione Islamica

Next Story

L’Europa di Hogwarts e quella dei babbani

Latest from rr Medio Oriente

Go toTop

Don't Miss