Blog Opinioni

Ragazze rapite in Siria: quante stupide e inutili polemiche

Ho già scritto in passato di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due ragazze italiane rapite in Siria mentre cercavano di portare aiuto e già in passato avevo detto che le polemiche da “leoni da tastiera” della serie “lasciamole li così imparano” mi sembravano proprio fuori luogo, un concetto che ribadisco oggi dopo aver dato una guardata veloce ai social media in seguito alla comparsa di un video che le ritrae (per fortuna) ancora vive.

A prescindere che uno può non essere d’accordo con le scelte fatte da Greta Ramelli e Vanessa Marzullo (e io sono tra questi), mi sembra francamente di assistere all’ennesimo capitolo della saga tutta italiana del tifo da stadio secondo la quale uno o sta da una parte oppure sta dall’altra. Non stiamo parlando di due bambole di pezza, stiamo parlando di due ragazze italiane (io le definirei ragazzine) che seguendo una idea, giusta o sbagliata che sia, si trovano in gravissimo pericolo. Potrebbero essere le figlie di chiunque. Eppure leggo che c’è una foltissima schiera di persone che le vorrebbe abbandonare al loro destino, altri che dicono “prima i marò”, che poi mi dovrebbero spiegare il nesso tra la storia dei due marò e quella delle due ragazze rapite in Siria. Credo che alla Farnesina siano in grado di seguire tutte e due le storie contemporaneamente ben sapendo che sono due storie completamente diverse.

Non lo so, mi sembra francamente che si sia persa ogni idea di umanità. Cosa facciamo, le condanniamo a morte perché sono andate ad aiutare i musulmani? Beh, lasciatemi dire che è una stronzata megagalattica, e lo dice uno che i musulmani non li ama per niente. Ci si chieda piuttosto chi le ha mandate in Siria in bocca ai terroristi, ci si chieda se questo signore ha qualche responsabilità e si agisca di conseguenza. Ma le due ragazze devono essere riportate a casa.

Il paradosso è che molto spesso chi scrive sui social media che “devono essere lasciate in mano ai sequestratori” sono gli stessi che ogni giorno scrivono contro l’immigrazione e che il Governo non pensa agli italiani, pensiero legittimo per carità, ma scusate, Greta Ramelli e Vanessa Marzullo non sono forse due ragazze italiane?
Sarà che io sono abituato con gli israeliani che non lasciano mai indietro nessuno, neppure i morti, e quindi mi fa specie leggere in certe bacheche frasi di questo tipo, mi sembra un paradosso, ma questo è internet, il web delle stupide polemiche.